Pitti83 | Super Duper

Trasformazioni, collaborazioni. Ancora un volta tra le parole chiave di un altro marchio – uno dei miei preferiti – presenti al Pitti.

La grande novità dell’autunno/inverno 2013/14 del marchio toscano Super Duper è infatti un cappello composto di tre pezzi — fez, para-orecchi e tesa — che, combinati tra loro o indossati separatamente, lo moltiplicano per tre: puoi indossare solo il fez; puoi attaccarci il para-orecchi e trasformarlo in una cloche e, con la tesa, farlo diventare un cappello classico.
Per ora solo da donna (ma una versione uomo è in fase di studio) è disponibile in diverse varianti-colore, tutte acquistabili in comodi kit che tra l’altro sono pure pensati per essere facilmente trasportabili visto che si ripiega tutto nel fez e si può mettere in borsa. L’idea è quella di creare un prodotto continuativo e riproporlo collezione dopo collezione cambiando le forme, i colori, i materiali, magari anche con collaborazioni e limited editions, facendo in modo che le varie parti siano sempre combinabili tra loro e di fatto creando quello che sarà forse il primo cappello capace di evolversi negli anni.

Altro modello da segnalare è il nuovo “ananas” in in eco-pelle plissettata e piegata a caldo. In arrivo – non subito perché è ancora in via di perfezionamento – anche una borsa realizzata con la stessa tecnica.

E ancora: un cappello da uomo con quattro fosse (coraggioso) ed uno con tre; nuovi materiali (oltre al lapin – ma chiamiamolo pure coniglio – per la prima volta arrivano le piume ed il castoro).
Infine la collaborazione con Camo che abbiamo già visto nel post dedicato al marchio biellese. Un cappello in lana, da pilota, con tanto di asola sbottonabile all’altezza dell’orecchio, che si apre su una piccolo placca traforata che permette di sentire (dunque chiudendo l’asola si avrà la piacevolissima sensazione di chiudere fuori, se non il mondo tutt’attorno, almeno i rumori fastidiosi).

co-fondatore e direttore
Mostra Commenti (1)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.