Sky-Ash: la collezione di cappelli invernali di Claudia Schulz

IMG_7318-Edit

Guardate la foto in fondo, quella del mio profilo, moltiplicate per due, facciamo anche tre, il volume dei miei capelli (per fare la foto in basso li avevo domati) e immaginate le scena che sto per descrivervi.
Arena del Sole di Bologna, un caldissimo sabato in città di metà giugno, docciata di fresco e con i capelli in esplosione a vedere il saggio di danza della nipotina (cioè non proprio “nipotina”, lei mi chiama per nome e quando aveva due anni, mi ha più volte presentata come suo fratello maggiore, “la mia fratellona” mi chiamava; G. è figlia di mia cugina ed è l’unica nipotina che ho a disposizione, perciò passatemi il termine!) sono seduta, accanto all’altra mia cugina, anche lei ha i miei stessi capelli, ma li combatte da tutta una vita, e anche questa sera non fa eccezione, li tiene serrati in una enorme treccia.

Sono composta, i capelli sono nel mio spazio, non li ho lanciati dietro lo schienale della poltrona, detesto chi lo fa, ciononostante sento la signora seduta dietro di me dire più volte: «uffa per colpa di questa con tutti questi capelli io non vedo niente!».
Forse dovrei decidermi e “darci un taglio”, con i capelli corti potrei indossare un cappello, uno di quelli disegnati da Claudia Schulz, per esempio, che mi piacciono da tanto. Quelli che vedete nelle immagini qui attorno fanno parte della Collezione Sky-Ash la FW2015/16.

Ispirata alla formazione delle nubi. Irregolari/casuali/calme/incondizionate. Non una nuvola è uguale all’altra così come nessuno di questi capelli tinti a mano è uguale all’altro. I colori colando danno vita a nuove tonalità e creano delicate sfumature su cappelli della linee semplici, eleganti e femminili.

Perché scrive Claudia, citando Terri Guillemet: «le nuvole sono l’immaginazione del cielo».

IMG_7127-Edit

IMG_7428-Edit

IMG_7258-Edit

IMG_7224-Edit-2

IMG_7166-Edit-2

IMG_7371-Edit

IMG_8020-Edit

IMG_7845-Edit

IMG_7493-Edit-2

IMG_7856-Edit

IMG_7546-Edit

IMG_7567-Edit-2

IMG_7749-Edit-2

IMG_7650-Edit

IMG_7577-Edit-2

co-fondatrice e caporedattrice

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
LenzuoLino: la riscoperta di un “nuovo” antico lino passa per un corredino da culla