Come si scelgono le idee, spiegato da un’ironica animazione

Tempo fa pubblicammo un video dedicato alla genesi delle idee — tema sul quale, da Platone a David Lynch, ciascuno ha a propria volta la sua idea.
A fare da ideale postilla o ironica nota a piè di pagina di quel filmato è uscita recentemente un’animazione che tratta di come cambiamo idea e di come ne scegliamo una tra le tante che possono venirci in mente.

Realizzata dal designer grafico e animatore brasiliano Chico Jofilsan, si intitola In My Particular Case e inizia con una considerazione: «quando si crea qualcosa, arriva il momento in cui bisogna scegliere tra un’idea e molte altre. Si sceglie quella che sembra migliore da sviluppare, lasciando che le altre svaniscano. Quindi bisogna stare ben attenti nel fare la scelta».
Parole sante, che preludono a una divertente parodia di quello che per molti è uno struggimento quotidiano: la vana ricerca di un’idea perfetta in un mondo, come spiega il regista, «in cui si è sempre più difficile focalizzare la propria attenzione ed è la dispersione a occupare il ruolo centrale».

Sviluppandosi come una meta-narrazione attraverso la quale Jofilsan, con un filmato, parla della propria ricerca dell’idea per un filmato, In My Particular Case è in realtà un intelligente escamotage con il quale l’autore può mettere in mostra le sue abilità, combinando differenti tecniche e stili di animazione. Ma è al contempo anche un interessante spunto per riflettere su come e perché creiamo qualcosa.

A proposito di processo creativo: a chi fosse interessato a quello di Jofilsan, ecco un piccolo “dietro le quinte” che mostra alcune fasi della lavorazione.

Altre storie
Le copertine dei dischi e dei libri animate da Henning M. Lederer