fbpx
Zero Custom
gli #Zero customizzati da artisti e designer (foto: Davide Farabegoli; courtesy: NVDRS)

Project #0: il designer toy di NVDRS, personalizzato da illustratori e designer

Fondato a Milano da Francesco Schiraldi, Stefano Pertegato ed Eloisa Tolu, NVDRS è uno studio di design che funziona come un collettivo ed è dunque aperto a collaborazioni di ogni tipo.
Capita, poi, che suddette collaborazioni escano fuori quasi per caso, o meglio per errore (ché ogni buon designer la conosce bene la fondamentale importanza dello sbaglio nel processo creativo), per essere ancora più precisi da un errore.

Mentre stavano lavorando ad un gioco per bambini, infatti, i tre NVDRS hanno fatto la classica “cappella” in fase di progettazione ma invece di tirare in ballo tutti i santi del paradiso hanno deciso di prenderla quella tangente uscitasene involontariamente fuori dalla strada principale.
Il risultato è un designer toy con le fattezze di una piccola e—volendo—simpatica morte incappucciata, che hanno poi battezzato #Zero (cenere eravamo…).

Il toy nelle varie versioni originali (courtesy: NVDRS)
Il toy nelle varie versioni originali
(foto: Davide Farabegoli; courtesy: NVDRS)

A quel punto Francesco, Stefano ed Eloisa devono essersi chiesti: «Che ce ne facciamo di #Zero?». Quindi, più che altro per pura e semplice curiosità, hanno deciso di mandarne qualche immagine a negozi specializzati in designer toy scoprendo che gli addetti ai lavori erano molto interessati.

«#Zero s’addafare», in pratica è andata così, ed è iniziata un prima, piccola produzione in sei colori, tra l’altro combinabili tra loro visto che ogni #Zero è fatto di tre parti—faccia, corpo e base—e l’idea è che ciascuno possa apportare delle modifiche, con l’aiuto di NVDRS o richiedendo alle studio i file CAD in modo da poterli poi ritoccare e stampare in 3D.

E di modifiche ne hanno fatte anche i designer e gli artisti invitati a customizzare #Zero per una mostra tenutasi durante la design week presso lo spazio 150UP di Milano.
Il trio di NVDRS ha infatti coinvolto tutta una serie di amici e colleghi e ognuno ha creato il proprio toy: Lanzavecchia + Wai, Elena Salmistraro, Mibramig, Sovrappensiero Design Studio, Philippe Tabet, Sakka, SuperUltraBlu, Federica Marziale, Davide Pagliardini, Marlen Mckey, Alberto Becherini, Sopa Design Studio, Giovanni Carati, Francesco Poroli, Johnny Cobalto e Isola.
Di seguito, nelle foto, tutte le customizzazioni d’autore.

gli #Zero customizzati da artisti e designer (foto: Davide Farabegoli; courtesy: NVDRS)
gli #Zero customizzati da artisti e designer
(foto: Davide Farabegoli; courtesy: NVDRS)
“San Juan Chamula”, customizzato da Sovrappensiero Design Studio (courtesy: NVDRS)
“San Juan Chamula”, customizzato da Sovrappensiero Design Studio
(courtesy: NVDRS)
“Arcano XIII”, customizzato da SuperUltraBlu (foto: Davide Farabegoli; courtesy: NVDRS)
“Arcano XIII”, customizzato da SuperUltraBlu
(foto: Davide Farabegoli; courtesy: NVDRS)
“Arcano XIII”, customizzato da SuperUltraBlu (foto: Davide Farabegoli; courtesy: NVDRS)
“Arcano XIII”, customizzato da SuperUltraBlu
(foto: Davide Farabegoli; courtesy: NVDRS)
“Ututu”, customizzato da Sopa Design Studio (foto: Davide Farabegoli; courtesy: NVDRS)
“Ututu”, customizzato da Sopa Design Studio
(foto: Davide Farabegoli; courtesy: NVDRS)
“Ututu”, customizzato da Sopa Design Studio (foto: Davide Farabegoli; courtesy: NVDRS)
“Ututu”, customizzato da Sopa Design Studio
(foto: Davide Farabegoli; courtesy: NVDRS)
“Skeggia”, customizzato da Sakka (foto: Davide Farabegoli; courtesy: NVDRS)
“Skeggia”, customizzato da Sakka
(foto: Davide Farabegoli; courtesy: NVDRS)
“Twin 2”, customizzato da Lanzavecchia + Wai (foto: Davide Farabegoli; courtesy: NVDRS)
“Twin 2”, customizzato da Lanzavecchia + Wai
(foto: Davide Farabegoli; courtesy: NVDRS)
“Twin 2”, customizzato da Lanzavecchia + Wai (foto: Davide Farabegoli; courtesy: NVDRS)
“Twin 2”, customizzato da Lanzavecchia + Wai
(foto: Davide Farabegoli; courtesy: NVDRS)
“Juanita”, customizzato da Elena Salmistraro (foto: Davide Farabegoli; courtesy: NVDRS)
“Juanita”, customizzato da Elena Salmistraro
(foto: Davide Farabegoli; courtesy: NVDRS)
“Juanita”, customizzato da Elena Salmistraro (foto: Davide Farabegoli; courtesy: NVDRS)
“Juanita”, customizzato da Elena Salmistraro
(foto: Davide Farabegoli; courtesy: NVDRS)
“Sip”, customizzato da Philippe Tabet (foto: Davide Farabegoli; courtesy: NVDRS)
“Sip”, customizzato da Philippe Tabet
(foto: Davide Farabegoli; courtesy: NVDRS)
“Sip”, customizzato da Philippe Tabet (foto: Davide Farabegoli; courtesy: NVDRS)
“Sip”, customizzato da Philippe Tabet
(foto: Davide Farabegoli; courtesy: NVDRS)
“Primo”, customizzato da Johnny Cobalto (foto: Davide Farabegoli; courtesy: NVDRS)
“Primo”, customizzato da Johnny Cobalto
(foto: Davide Farabegoli; courtesy: NVDRS)
“Pataffio”, customizzato da Davide Pagliardini (foto: Davide Farabegoli; courtesy: NVDRS)
“Pataffio”, customizzato da Davide Pagliardini
(foto: Davide Farabegoli; courtesy: NVDRS)
“Pataffio”, customizzato da Davide Pagliardini (foto: Davide Farabegoli; courtesy: NVDRS)
“Pataffio”, customizzato da Davide Pagliardini
(foto: Davide Farabegoli; courtesy: NVDRS)
“La Due e Venti”, customizzato da Giovanni Carati (foto: Davide Farabegoli; courtesy: NVDRS)
“La Due e Venti”, customizzato da Giovanni Carati
(foto: Davide Farabegoli; courtesy: NVDRS)
“Moustache”, customizzato da Francesco Poroli (foto: Davide Farabegoli; courtesy: NVDRS)
“Moustache”, customizzato da Francesco Poroli
(foto: Davide Farabegoli; courtesy: NVDRS)
“Moustache”, customizzato da Francesco Poroli (foto: Davide Farabegoli; courtesy: NVDRS)
“Moustache”, customizzato da Francesco Poroli
(foto: Davide Farabegoli; courtesy: NVDRS)
“Theda”, customizzato da Marlen McKey (foto: Davide Farabegoli; courtesy: NVDRS)
“Theda”, customizzato da Marlen McKey
(foto: Davide Farabegoli; courtesy: NVDRS)
“Theda”, customizzato da Marlen McKey (foto: Davide Farabegoli; courtesy: NVDRS)
“Theda”, customizzato da Marlen McKey
(foto: Davide Farabegoli; courtesy: NVDRS)
“QI KI CI”, customizzato da Isola (foto: Davide Farabegoli; courtesy: NVDRS)
“QI KI CI”, customizzato da Isola
(foto: Davide Farabegoli; courtesy: NVDRS)
“QI KI CI”, customizzato da Isola (foto: Davide Farabegoli; courtesy: NVDRS)
“QI KI CI”, customizzato da Isola
(foto: Davide Farabegoli; courtesy: NVDRS)
“99 Problems”, customizzato da Alberto Becherini (foto: Davide Farabegoli; courtesy: NVDRS)
“99 Problems”, customizzato da Alberto Becherini
(foto: Davide Farabegoli; courtesy: NVDRS)
“99 Problems”, customizzato da Alberto Becherini (foto: Davide Farabegoli; courtesy: NVDRS)
“99 Problems”, customizzato da Alberto Becherini
(foto: Davide Farabegoli; courtesy: NVDRS)
“Hannibal”, customizzato da Mibramig (foto: Davide Farabegoli; courtesy: NVDRS)
“Hannibal”, customizzato da Mibramig
(foto: Davide Farabegoli; courtesy: NVDRS)
“Hannibal”, customizzato da Mibramig (foto: Davide Farabegoli; courtesy: NVDRS)
“Hannibal”, customizzato da Mibramig
(foto: Davide Farabegoli; courtesy: NVDRS)
Altre storie
LET 01
Il designer è ormai un’estensione del software? La tesi di Alessandro De Vecchi sostiene di sì