fbpx
Schermata 2016 05 17 alle 11.34.23

“Every Frame a Painting” ti spiega i segreti del montaggio

Il montaggio è la “punteggiatura” del cinema. Come la punteggiatura, il montaggio dà il ritmo, unisce, separa, apre e chiude parentesi, mette i due punti per spiegare o precisare, sfuma o lascia aperta un elenco, un’azione o un’emozione.
Tutto questo lo spiega benissimo un docente e studioso di cinema come Max Tohline in un video intitolato appunto Editing as Punctuation in Film.

Tohline è uno dei tanti cinefili che attraverso Vimeo e YouTube stanno in qualche modo rivoluzionando la critica e la didattica cinematografica utilizzando un mezzo come il video per dissezionare tecniche, stili e leitmotiv di alcuni tra i più grandi registi della storia, raggiungendo un numero incredibile di appassionati anche grazie a una grandissima abilità divulgativa e all’invidiabile capacità di semplificare le cose.

Come Tohline, sono in molti quelli che vale la pena seguire, come ad esempio Kogonada, Jacob T. Swinney, Filmmaker IQ (qua una lista più completa).

Tra i migliori c’è sicuramente Every Frame a Painting, curato da un altro grande cinefilo, Tony Zhou. E qua torniamo al montaggio, perché qualche giorno fa Zhou ha pubblicato un video intitolato How Does an Editor Think and Feel? che parla proprio del mestiere del montatore e di come questo, piuttosto che essere una scienza esatta, sia governato più che altro dall’istinto e dall’esperienza.

Il filmato dura poco meno di 10 minuti e lo consiglio vivamente anche a chi non mangia, respira, vive di cinema.

Altre storie
Elizabeth Hobbs Im ok 1
I’m: l’esperienza della guerra e il cuore spezzato di Kokoschka in un corto d’animazione