fbpx

Save the date | Watt Scouting Night Live @ Solo Vinili/Libri

watt scouting night 1

Le Watt Scouting Night Live fanno bene al cuore.
Immagina delle serate dove, tutti in cerchio, discutono di opere inviate da esordienti o giù di lì, che affidano all’affilato giudizio dei due creatori di Watt Magazine – Maurizio Ceccato di IFIX e Leonardo Luccone di Oblique Studio – e al pubblico presente il destino dei loro lavori. Finiranno sul prossimo numero della rivista? Finiranno piuttosto demoliti dai pareri della platea e degli addetti ai lavori?
Ci vuole un certo coraggio – ma soprattutto una buona enorme dose di umiltà – nel mettere nelle mani di qualcuno il proprio portfolio. Lo so bene perché, volente o nolente, mi arrivano spesso richieste di “dire la mia” sui lavori di illustratori, fotografi, designers e stilisti. E un “non mi piace”, pur detto con delicati quanto tortuosi giri di parole, può demolire un ego. E un ego demolito è capace di partire dalle ceneri per rinascere più forte e talentuoso di prima ma pure di scatenare infinite battaglie verbali (nel peggiore dei casi accompagnate da minacce fisiche) .

Durante l’unica Watt Scouting Night Live a cui ho partecipato, qui a Bologna, sono rimasto sorpreso da due cose: la prima è l’atmosfera, rilassata ma piena di fermento, una sorta di salotto dove tra amici si chiacchiera senza peli sulla lingua ma con molta cognizione di cose fatte da altri, altri che spesso – non sempre, a volte sono semplicemente lavori inviati via mail – sono lì che ascoltano; la seconda è il coraggio, che fa il paio con l’umiltà, di chi decide di metterci la faccia e si presenta alla serata con un album, una cartellina, una penna usb o una risma di fogli sotto braccio e decide di farsi giudicare, in diretta, da una serie di sconosciuti. E pure se uno fa lavori mediocri, l’audacia (o l’incoscienza?) meritano comunque tutto il rispetto, soprattutto perché la prima domanda da porsi, in questi casi, è: io avrei il coraggio (o la faccia tosta) di farlo? Lì seduto con un mio amico ad ascoltare e sparare di tanto in tanto giudizi, discutevamo giusto di questo. «Io il coraggio non ce l’avrei», conclusi. Lui sì. Siamo amici pure per questo.

Dopo l’uscita dei primi due numeri di Watt, e con il terzo in preparazione, la prossima Scouting Night è prevista per il prossimo 16 novembre a Milano, come evento off della Bookcity Milano.
E come “salotto” non poteva esserci niente  di meglio che SOLO Vinili / Libri, il negozio che anima l’underground dello studio del grande tatuatore Pietro Sedda.

Per tutte le informazioni su come partecipare & inviare i propri lavori, leggiti il flyer in copertina.

QUANDO: 16 novembre 2013 | 20,00
DOVE: Solo Vinili/Libri | via Carlo Tenca 10, Milano | mappa

Altre storie
a book on books victionary 1
A Book on Books: da Victionary un volume sull’arte di fare libri