La rivista illustrata di cinema Beneficial Shock dedica il quarto numero alla guerra (e alla pace)

Abbiamo parlato per la prima (e finora unica) volta di questa rivista illustrata dedicata al cinema in occasione dell’uscita del primo numero, un paio di anni fa.
Nel frattempo Beneficial Shock — fondata da due amici cinefili, l’illustratore Phil Wrigglesworth e il designer Gabriel Solomons — è arrivata al quarto volume, pubblicato lo scorso aprile e di recente selezionato da Stack tra i migliori periodici indipendenti illustrati date alle stampe quest’anno.

La ricetta di Beneficial Shock, che si definisce come “un magazine avventure cinematiche non convenzionali” è semplice quanto efficace: puntare sulla scrittura e sul disegno, parlando dei grandi temi della vita attraverso il cinema e le storie che ruotano attorno ad esso, evitando al contempo ciò che caratterizza la maggior parte delle riviste del settore, sia online che offline, e cioè news e recensioni.

Beneficial Shock n.4 — War & Peace (fonte: beneficialshock.com)

Uscendo ogni sei mesi, infatti, non avrebbe molto senso riempire le pagine con novità che non sarebbero più tali. Largo quindi ad approfondimenti su vecchie pellicole, saggi brevi su interi generi, figure secondarie o temi d’attualità visti attraverso la lente della narrazione cinematografica.

A legare tutti i contenuti c’è un tema specifico che caratterizza ogni numero: nel primo il cibo, nel secondo la mente, nel terzo il sesso e in questo n.4 la guerra e la pace.
«Le statistiche indicano che negli ultimi 3.400 anni gli umani sono stati completamente in pace per 268 di essi, cioè solo l’8%. Ciò rende chiaramente evidente che la nostra propensione alla brutalità è molto in contrasto con il desiderio di vivere in pace e armonia. Tuttavia, non è tutto negativo, dato che per contrastare ogni atto di terrore, tortura o sopraffazione c’è un coraggioso atto di eroismo redentore. I film ci fanno sperimentare queste dicotomie a distanza di sicurezza, ma cosa possiamo imparare da questi film che possono ispirare un cambiamento nei nostri comportamenti?», scrivono gli autori presentando il volume, che si può acquistare online.

Beneficial Shock n.4 — War & Peace (fonte: beneficialshock.com)
Beneficial Shock n.4 — War & Peace (fonte: beneficialshock.com)
Beneficial Shock n.4 — War & Peace (fonte: beneficialshock.com)
Beneficial Shock n.4 — War & Peace (fonte: beneficialshock.com)
Beneficial Shock n.4 — War & Peace (fonte: beneficialshock.com)
Beneficial Shock n.4 — War & Peace (fonte: beneficialshock.com)
Altre storie
Tesori d’archivio: le tavole di “Temple of Flora” di Robert John Thornton si possono scaricare gratuitamente