Ora possiamo dire ufficialmente di essere nel momento delle riviste di tipografia.
I famosi “tre indizi che fanno una prova” — i three pieces of evidence di Agatha Christie — ce li abbiamo. Anzi, ne abbiamo tre e mezzo.

1. Spin/Adventures in Typography, un magazine ad alto tasso di sperimentazione;
2. TypeNotes, una pubblicazione di grande formato piena di storie e approfondimenti, a cura della fonderia digitale inglese Fontsmith;
2 e 1/2. Pressing Matters, che parla di stampa a 360° gradi, compresa quella tipografica.

Type Life #1

A portare il conto a 3 e 1/2 è Type Life, nuova rivista ideata e curata dall’agenzia di design tipografico Swiss Typefaces, di base a Vevey, piccola cittadina sul lago di Ginevra.

Come la succitata Spin/Adventures in typography, anche Type Life è una piattaforma di sperimentazioni attorno al design grafico e alla tipografia.
Pochi testi, molte immagini, frutto di una bella ricerca in cui le foto e le illustrazioni richiamano i caratteri e sono frutto della collaborazione con altri artisti.

Type Life #1

Tra i font, alcuni sono i più “pazzi” progettati finora da Swiss Typefaces, altri sono anteprime e work in progress, mentre il formato e la carta adottati dal magazine sono quelli classici da quotidiano, sui quali risaltano ancora di più gli inchiostri metallici e al neon scelti per questo primo numero, dedicato ai font del futuro.

Stampata in sole 1000 copie (che online si acquistano qui), in ogni uscita Type Life si concentrerà su un tema diverso, mantenendo sempre lo stesso formato ma cambiando totalmente l’impostazione grafica, compreso il logo.

Type Life #1

Type Life #1

Type Life #1

Type Life #1

Type Life #1

Type Life #1

Type Life #1

Type Life #1

Type Life #1

Type Life #1

Type Life #1

Type Life #1

Type Life #1