Save the date | Flou

Una mostra, organizzata dal Corso di laurea triennale in Design della moda e delle Arti multimediali dello IUAV e curata da un vero cultore e conoscitore di tutto ciò che riguarda il panorama delle riviste indipendenti come Saul Marcadent di Thisisnotpaper, fa il punto sull’intersezione tra fotografia di moda e magazine di ricerca.

Protagonisti di Flou, questo il titolo dell’esposizione—lo stesso dell’effetto che sfuma i contorni e rende tutto surreale (tipo l’eterna giovinezza di Berlusconi, iniziata con il famoso video della discesa in campo del ’94)—sei fotografi, sei stili e linguaggi differenti e un’arte, quella della fotografia, che traduce in immagini l’estetica, la filosofia e lo spirito di sei realtà editoriali italiane come Drome, Hunter, Kaleidoscope, Nero, Pizza e Studio, rappresentate rispettivamente da artisti della fotografia come Nicol Vizioli, Giorgio Calace, Bea De Giacomo, Julia Frommel, Alan Chies e Marco Pietracupa.

Ad accompagnare la mostra un volume stampato in 500 copie ed una conferenza, organizzata per il 5 luglio prossimo durante la chiusura di MODESIGN/FASHION AT IUAV 2013, che vedrà la partecipazione oltre che dei fotografi, delle riviste e di Saul Marcadent, anche di Maria Luisa Frisa, direttore del corso di laurea in Design della moda e Arti multimediali dello IUAV, di Gabriele Monti, ricercatore in Teorie e critica del fashion design sempre allo IUAV e di Anja Aronowsky Cronberg, editor-in-chief di un’altra rivista indipendente, Vestoj.

QUANDO: 28 giugno – 13 luglio 2013
OPENING: 28 giugno | 18,30
CONFERENZA: 5 luglio | 12,00
DOVE: TRA Treviso Ricerca Arte | Ca’ dei Ricchi, via Barberia 25, Treviso | mappa | facebook

Nicol Vizioli
Nicol Vizioli
Giorgio Calace
Giorgio Calace
Bea De Giacomo
Bea De Giacomo
Julia Frommel
Julia Frommel
Alan Chies
Alan Chies
Marco Pietracupa
Marco Pietracupa
Altre storie
Flickr/Week(r) | La fuga