Save the date | Flou

Una mostra, organizzata dal Corso di laurea triennale in Design della moda e delle Arti multimediali dello IUAV e curata da un vero cultore e conoscitore di tutto ciò che riguarda il panorama delle riviste indipendenti come Saul Marcadent di Thisisnotpaper, fa il punto sull’intersezione tra fotografia di moda e magazine di ricerca.

Protagonisti di Flou, questo il titolo dell’esposizione—lo stesso dell’effetto che sfuma i contorni e rende tutto surreale (tipo l’eterna giovinezza di Berlusconi, iniziata con il famoso video della discesa in campo del ’94)—sei fotografi, sei stili e linguaggi differenti e un’arte, quella della fotografia, che traduce in immagini l’estetica, la filosofia e lo spirito di sei realtà editoriali italiane come Drome, Hunter, Kaleidoscope, Nero, Pizza e Studio, rappresentate rispettivamente da artisti della fotografia come Nicol Vizioli, Giorgio Calace, Bea De Giacomo, Julia Frommel, Alan Chies e Marco Pietracupa.

Ad accompagnare la mostra un volume stampato in 500 copie ed una conferenza, organizzata per il 5 luglio prossimo durante la chiusura di MODESIGN/FASHION AT IUAV 2013, che vedrà la partecipazione oltre che dei fotografi, delle riviste e di Saul Marcadent, anche di Maria Luisa Frisa, direttore del corso di laurea in Design della moda e Arti multimediali dello IUAV, di Gabriele Monti, ricercatore in Teorie e critica del fashion design sempre allo IUAV e di Anja Aronowsky Cronberg, editor-in-chief di un’altra rivista indipendente, Vestoj.

QUANDO: 28 giugno – 13 luglio 2013
OPENING: 28 giugno | 18,30
CONFERENZA: 5 luglio | 12,00
DOVE: TRA Treviso Ricerca Arte | Ca’ dei Ricchi, via Barberia 25, Treviso | mappa | facebook

Nicol Vizioli
Nicol Vizioli
Giorgio Calace
Giorgio Calace
Bea De Giacomo
Bea De Giacomo
Julia Frommel
Julia Frommel
Alan Chies
Alan Chies
Marco Pietracupa
Marco Pietracupa
Altre storie
Il trailer di Booksellers, un documentario sulle librerie antiquarie di New York