LP33.3 | FW2013/14

LP33.3 è il brand australiano creato nel 2011 da Luke Hosting e Paul del Giglio, i quali nella scelta del nome sono stati ispirati dal concetto di “loop infinito” di un 33 giri che, metaforicamente parlando, rappresenta la creazione, la distruzione e quel continuo rinnovarsi che è proprio del loro lavoro.

Entrambi provengono dall’alta moda e, dopo aver lavorato per Blumarine, Zimmerman e Alice McCall, hanno deciso di creare un brand tutto loro che avesse le caratteristiche che da sempre i due hanno cercato negli abiti: qualità, perfezione, vestibilità.
Proprio ciò che troviamo in Implosions, collezione AW2013/14 ispirata da Detroit e dal Giappone, e quindi caratterizzata da contrasti, sia dal punto di vista dei materiali che dei colori che i due hanno pensato per il prossimo inverno.

Troviamo, così, tessuti hig-tech accostati a tessuti grezzi, colori tenui (come il panna, il beige e il grigio) accostati a colori forti (come la camicia turchese o i pantaloni blu elettrico), il tutto a comporre una collezione raffinata, fatta di abiti fascianti, capispalla avvolgenti e vestiti leggermente svasati, resi ancora più eleganti dall’utilizzo della rafia organica e dai ricami dorati in pizzo Chantilly.
Per guardare questa e le altre collezioni o se volete semplicemente seguire le novità del brand potete farlo sia su Facebook che su Instagram.

contributor

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Laju Slow Apparel: un nuovo marchio che è un inno alla lentezza