COVHERlab | FW2013

Che qui da Frizzifrizzi adoriamo COVHERlab di Marco Grisolia non è un segreto (qui gli altri articoli). Anzi, ci piace talmente tanto che ogni volta non stiamo più nella pelle e vogliamo scrivere al mondo intero quanto è bella l’ultima collezione. Quindi nemmeno questa volta potevamo restare in silenzio.

Non è facile come sembra parlare di COVHERlab. Sono qui seduta davanti al mio computer già da qualche minuto, fisso il foglio bianco in attesa di un’ispirazione dal cielo, ma ancora nessuna buona, ottima idea.
Perché Nuclear Skies non è una semplice collezione, come del resto tutti i lavori di Marco Grisolia. Bisogna pesare con precisione ogni singola parola per esaltare al massimo ogni capo, la stessa cura certosina con cui lo stilista sceglie i tessuti, elementi fondamentali della collezione. Panni di lana e jersey di cotone, popeline e georgette, nylon e microfibra costituiscono un loro linguaggio, capace di dare vita ad abiti oversize e dai tagli geometrici, senza tuttavia sacrificare la morbidezza delle forme.
Vorrei avere un vocabolario infinito di sinonimi e, soprattutto, di contrari per riuscire a descrivere i fili concettuali che si nascondono dietro agli importanti capispalla e alle gonne midi della collezione. Ma purtroppo non sono abile con le parole come lo stilista con ago e filo, che con pochi, ma impeccabili gesti, è riuscito a far convivere nei suoi capi contemporaneità e richiami nipponici, raffinatezza e austerità, in un tutto armonico. Un’antitesi energetica in attesa di esplodere, palpabile anche dalla scelta dei colori: pennellate di toni ruvidi e opachi (grigio, verde oliva, ruggine, beige, nero) squarciate improvvisamente da sprazzi di fucsia, giallo e blu elettrico.

È passata un’ora e ancora non so come stendere il mio articolo. Vorrei solo alzarmi dalla mia sedia, inchinare la testa e far partire un lungo applauso per questa collezione. Non so se ho reso l’idea, ma in attesa del mio scritto potete accontentarvi di questa immagine.

contributor
Mostra Commenti (0)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.