Arrivano (tornano) le Tekkies

Tekkies

Il mondo è pieno di archivi, da quelli polverosi e pieni di scartoffie, a quelli segreti e compromettenti. L’archivio della Puma, invece, è pieno di scarpe che hanno fatto la storia dello sport e dello streetwear. Modelli che di tanto in tanto il brand tedesco va a recuperare e rilancia sul mercato, aggiornandoli al presente.

Ultima (ri)uscita in ordine di tempo sono le Tekkies, scarpe in tela sfrangiate che celebrano le squadre di calcio africane, molte delle quali sponsorizzate proprio da Puma.
Dai Les Elephantes, la storica nazionale della Costa d’Avorio, agli Atlas Lions del Marocco che vinsero la coppa d’Africa nel ’76, passando per Le aquile di Cartagine, i giocatori della nazionale tunisina che furono i primi, tra le squadre africane, a vincere una partita ai mondiali (si parla del 1978).

Tutti i modelli sono realizzati con cotone prodotto in Africa e le grafiche di questa collezione – che dovrebbe uscire nei negozi proprio in questi giorni – sono state create da artisti del continente nero.
Dopo il salto tutti i modelli

Puma Tekkies

Modello dedicato alla nazionale della Costa d’Avorio.

Puma Tekkies

Quello che celebra i colori della Coppa delle Nazioni Africane del 1976.

Puma Tekkies

Il modello dedicato ai Leoni dell’Atlante, la nazionale marocchina.

Puma Tekkies

E quello realizzato in omaggio alle Aquile di Cartagine, ovvero la nazionale tunisina.

co-fondatore e direttore
Mostra Commenti (0)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.