Partecipa al Booktober. Dal 1º al 31 ottobre.
(fonte: instagram.com/kerbside_collection/)

Kerbside Collection: un account Instagram dedicato ai piccoli tesori di grafica trovati nella differenziata

Sempre di più Instagram sta diventando un enorme raccoglitore di inaspettate collezioni, e occasione per esibire le “prede” di battute di caccia piuttosto inusuali. Solo per citare alcuni esempi a suo tempo segnalati proprio qui su Frizzifrizzi, c’è chi si dedica alle vecchie guide, chi alle etichette, chi ai fiammiferi est-europei, chi ai pattern dei sedili, chi a quelli dei tappeti degli hotel.

Se il rischio di sforare nel ridicolo è sempre alto, d’altra parte queste sono tutte dimostrazioni di come basti saper guardare, oppure spostare — anche di poco — il punto di vista, per trovare delle piccole meraviglie.

(fonte: instagram.com/kerbside_collection/)

Su questo solco s’inserisce anche un altro progetto Instagram, Kerbside Collection, che si basa addirittura sull’andare a rovistare nel bidone della raccolta della carta, dove a quanto pare si nascondono minuscole perle di grafica, anonima ma non per questo meno interessante.

Certo, poi ci sono bidoni della carta e bidoni della carta: sicuramente quello di Lyam Bewry, che fa il designer e vive a Londra, potrebbe contenere esemplari più stimolanti del mio o del tuo, ma Kerbside Collection dimostra come anche una delle più noiose tra le tipologie di spazzatura che ci troviamo a dover dividere per la differenziata (buste, pacchi e pacchetti raramente sono liberi da altri materiali, tra plastica, etichette, finestrelle trasparenti, nastro adesivo, graffette) possa celare elementi sui quali varrebbe la pena soffermarsi un po’ di più.

(fonte: instagram.com/kerbside_collection/)
(fonte: instagram.com/kerbside_collection/)
(fonte: instagram.com/kerbside_collection/)
(fonte: instagram.com/kerbside_collection/)

[via]

Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.