fbpx
fact cover

Tesori d’archivio: tutti i numeri della seminale rivista Fact digitalizzati e messi online

«Fatto: la Coca-Cola può causare carie, mal di testa, acne, nefrite, nausea, delirio, malattie cardiache, disturbi emotivi, costipazione, insonnia, indigestione, diarrea e mutazioni genetiche alla progenie».

«Fatto: le auto americane sono trappole mortali».

«Fatto: l’obesità è incurabile — quindi rilassati e goditela».

Ogni numero si apriva allo stesso modo: la testata, Fact, seguita dai due punti, introduceva una notizia, una citazione o una rivelazione provocatoria, urlata, o meglio lanciata come una bomba da una copertina che quasi sempre era interamente tipografica.

fact 1 1 1
Fact volume #1 numero #1, gennaio–febbraio 1964

All’interno, alla storia di copertina seguivano lunghi pezzi di opinione, approfondimento e satira su politica, cultura e società, affrontando soprattutto tematiche all’epoca taboo — o quasi — come sesso, razzismo, comunismo, droghe (se il buongiorno si vede dal mattino, come si suol dire, il primo numero conteneva un reportage in prima persona su un’esperienza con l’LSD).

Pubblicato ogni due mesi dal gennaio del 1964 al luglio del 1967, Fact fu la seconda avventura editoriale di Ralph Ginzburg ed Herb Lubalin. Seguì Eros, che venne prematuramente chiusa dopo soli quattro numeri, e anticipò Avant Garde, che arrivò nel ’68.

fact 1 1 2
Fact volume #1 numero #1, gennaio–febbraio 1964

Mentre le altre due erano però già state interamente digitalizzate e messe online grazie all’iniziativa e al lavoro della graphic designer Mindy Seu e all’Herb Lubalin Study Center of Design and Typography, all’appello finora mancava soltanto Fact.

Visto che siamo nel pieno dei festeggiamenti per i 100 anni di Lubalin, finalmente anche questo seminale e inimitabile magazine si può sfogliare interamente e gratuitamente.

fact 1 1 3
Fact volume #1 numero #1, gennaio–febbraio 1964
fact 1 2 1
Fact volume #1 numero #2, marzo–aprile 1964
fact 1 2 2
Fact volume #1 numero #2, marzo–aprile 1964
fact 1 2 3
Fact volume #1 numero #2, marzo–aprile 1964
fact 1 3 1
Fact volume #1 numero #3, maggio–giugno 1964
fact 1 3 2
Fact volume #1 numero #3, maggio–giugno 1964
fact 1 3 3
Fact volume #1 numero #3, maggio–giugno 1964
fact 1 6 1
Fact volume #1 numero #6, novembre–dicembre 1964
fact 1 6 2
Fact volume #1 numero #6, novembre–dicembre 1964
fact 1 6 3
Fact volume #1 numero #6, novembre–dicembre 1964
fact 2 1 1
Fact volume #2 numero #1, gennaio–febbraio 1965
fact 2 1 2
Fact volume #2 numero #1, gennaio–febbraio 1965
fact 2 1 3
Fact volume #2 numero #1, gennaio–febbraio 1965
fact 2 4 1
Fact volume #2 numero #4, luglio–agosto 1965
fact 2 4 2
Fact volume #2 numero #4, luglio–agosto 1965
fact 2 6 1
Fact volume #2 numero #6, novembre–dicembre 1965
fact 2 6 2
Fact volume #2 numero #6, novembre–dicembre 1965
fact 3 1 1
Fact volume #3 numero #1, gennaio–febbraio 1966
fact 3 1 2
Fact volume #3 numero #1, gennaio–febbraio 1966
fact 4 4 1
Fact volume #4 numero #4, luglio–agosto 1967
fact 4 4 2
Fact volume #4 numero #4, luglio–agosto 1967
fact 4 4 3
Fact volume #4 numero #4, luglio–agosto 1967
fact 4 4 4
Fact volume #4 numero #4, luglio–agosto 1967
co-fondatore e direttore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
science museum never been seen 11
Il Science Museum di Londra mostra online i pezzi mai visti della propria collezione