Per i professionisti del dessert

16.7.2012 / / design, food & wine
tags / ,

I professionisti del dessert del titolo non sono quelli che li preparano, i dolci, ma che se li mangiano. Categoria nella quale mi inserisco di diritto dopo esperienze allucinogene con il marzapane ed ultra-glicidiche avventure con meringhe, glasse e cupcakes. Momenti, quelli appena citati, ai quali il Dessert Set del designer francese Jacques-Elie Ribeyron avrebbe potuto dare un’aura di serietà e scientifica scrupolosità (che a vedermi mangiare un dolce di sicuro non sono le prime cose che ti verrebbero in mente).

Martelletto per rompere il cioccolato, coltellino (ma l’aspetto è quello di un bisturi) da frutta ed utensile per aprire le noci, oltre ad spazzola per ripulire gli arnesi (realizzati in titanio) e tagliere, il tutto chiuso in un professionale astuccio il pelle nera.

Il progetto, presentato durante l’ultimo Salone del Mobile nell’area allestita dal magazine Wallpaper, per ora non è in produzione.

[via]

The following two tabs change content below.
avatar

Simone Sbarbati

editor-in-chief a frizzifrizzi
35 anni, papà, co-fondatore ed editor-in-chief di frizzifrizzi, fumatore di pipa, ossessionato da catalogazione e contesto, rispondo alle mail con malavoglia e in ritardo, ho un buco nero in terrazzo, non mi siedo alle sfilate.

  • http://www.frizzifrizzi.it/ francesca arcuri

    lo voglio anche io ;)

    • https://www.facebook.com/ethel.margutti Ethel Margutti

      Se fai la brava a Natale te lo regalo… (anche se non è in produzione te lo compongo io il kit: cucchiai di plastica, un coltello – di quelli dei ristoranti che non tagliano, e un batti carne – sostituisce il martelletto, inoltre un rotolo di carta casa… accessorio extra per pulirsi la faccia dopo la scorpacciata).

      • http://www.frizzifrizzi.it/ francesca arcuri

        No! non va bene voglio quello nelle immagini e ti spiego perché. Come sai mi sto "disintossicando" dalla mia dipendenza dai dolci, quindi possedere un set così strafico, ripagherebbe almeno in parte il sacrificio….