Architetto e designer autodidatta, considerato tra i grandi maestri del '900 ed esponente di spicco del Modernismo, Jean Prouvé ha attraversato il secolo scorso partendo da una bottega di fabbro a Nancy