Save the date: Typeline, una video installazione dedicata alla tipografia dinamica

(fonte: griffoggl.com)

Lo scrivere è un gesto che necessita di spazio e di tempo. Lo spazio del supporto su cui si scrive, quello del gesto necessario a scrivere, e il tempo che occorre per compierlo.
Il risultato della scrittura e della stampa, tuttavia, è una somma di segni statici. Così è stato per secoli, ma con l’avvento delle piattaforme digitali, ciò che prima era immobile ha cominciato a muoversi: si animano le forme con cui sempre di più scegliamo di comunicare, si animano i poster, si animano anche i caratteri tipografici, e quello della cosiddetta tipografia dinamica è un tema attorno al quale si discute e si sperimenta molto in ambito grafico.

Dai font variabili, capaci di cambiare forma in base al supporto, a quelli che reagiscono a un input esterno — movimento, gesto, musica.
Artisti e designer mettono in discussione l’immutabilità delle lettere sia sfruttando le possibilità del digitale stesso sia giocando con corpi, materiali e tecniche.
«Lettere come materia fluida, mutevole e malleabile per trascendere la funzione e dare vita a operazioni complesse in diverse direzioni, dal gioco alla tecnologia, dall’astrazione all’espressione di un tema politico», spiegano i curatori di Typeline, una video installazione creata nell’ambito del grande progetto Griffo, la grande festa delle lettere e curata dal regista e compositore Roberto Paci Dalò insieme allo studio Dina&Solomon.

(fonte: griffoggl.com)

Selezionate attraverso una call che ha richiamato grafici, typedesign, filmmaker e musicisti, l’installazione presenta, presso gli spazi del foyer del Mambo – Museo d’Arte Contemporanea di Bologna, una sequenza di 8 video, realizzati da Matteo Moretti, Yuri Tartari Pucci, Doretta Rinaldi, Caroline Sinders, Gianluca Alla, Schultzschultz, Ivan Miranda e Victoria Hanna.

L’ingresso è gratuito e l’opera rimarrà in esposizione fino al 10 marzo, aperta al pubblico dal martedì alla domenica dalle 10,00 alle 18,30 (il giovedì l’orario si prolunga fino alle 22,00).
Il 28 febbraio alle 18.30, inoltre, si terrà un dibattito condotto da Fabiola Naldi, con Roberto Grandi, Lorenzo Balbi, Roberto Paci Dalò e Dina&Solomon.

[cbtabs][cbtab title=”INFO”]Typeline
Video installazione

QUANDO: 16 febbraio — 10 marzo 2019
DOVE: Foyer del Mambo – Museo d’Arte Contemporanea di Bologna | via Don Giovanni Minzoni 14, Bologna
INFO: facebook | griffoggl.com[/cbtab][cbtab title=”MAPPA”][/cbtab][/cbtabs]

(fonte: griffoggl.com)
(fonte: griffoggl.com)
(fonte: griffoggl.com)
(fonte: griffoggl.com)
(fonte: griffoggl.com)
(fonte: griffoggl.com)
(fonte: griffoggl.com)

Altre storie
L’ABC dei sassi e altri alfabeti 3D