I segnalibri di Duncan Shotton

duncan_shotton_01

Marte, gli alieni, le rocce rosse, passeggini spaziali.
Il cielo, le soffici e bianche nuvole, l’arcobaleno colorato.
L’oceano, le onde minacciose, gli iceberg, gli amichevoli squali.
Il Polo, gli iceberg, gli igloo, gli alberi ricoperti di neve, i pinguini.
Il deserto, le dune, i teschi degli animali morti.
La foresta, gli alberi rotondi o a punta, l’erba.
Lo skyline di Londra incluso il Big Ben, la Cattedrale di St Paul, London Eye, gli autobus rossi, la Torre, le case di mattoni.
Tokio, lo skyline, Godzilla, la Torre di Tokyo, Tochoō.
Lo Skyline di New York, incluso il Chrysler Building, la Statua della Libertà, l’Empire State Building (e King Kong), i taxi gialli.
Hong Kong, con l’International Finance Centre, la Peak Tower, il palazzo della Bank of China building, le barche.

Il tutto in carta colorata a segnare le pagine più importanti del libro che leggerete.
L’idea è di Duncan Shotton, un designer britannico di stanza a Tokio, che al momento sta raccogliendo fondi su Kickstarter.

duncan_shotton_10

duncan_shotton_09

duncan_shotton_08

duncan_shotton_07

duncan_shotton_06

duncan_shotton_05

duncan_shotton_04

duncan_shotton_03

duncan_shotton_02

co-fondatrice e caporedattrice
Mostra Commenti (0)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.