naar_inkt_vissen

Mai aperto un libro che puzza? Non metaforicamente, di quelli ce ne sono fin troppi. Che puzza davvero, intendo. Che ti impregna le mani e magari pure la libreria. Soprattutto se la puzza è di pesce. O giù di lì, nel senso che è stato interamente stampato con inchiostro di calamaro, dopo averne appositamente acquistata una partita all’asta del pesce di Scheveningen, località olandese che un tempo era un villaggio di pescatori e ora è uno dei principali porti del Paese.

I designer di uno studio di Utrech, Today Designers, hanno pensato bene di utilizzare l’inchiostro per un volume illustrato in edizione più che limitata e totalmente dedicato alle storie dei pescatori.
La rilegatura? Non poteva che essere realizzata con robustissimo filo da pesca.

Il libro si intitola Naar Inkt Vissen, che se non erro si traduce con “di calamari”, ed è stato stampato in 1000 copie utilizzando 1,5 litri d’inchiostro.
Un piccolo capolavoro che purtroppo però ha il difetto—per noi—di essere scritto solo in olandese. Ma le illustrazioni e soprattutto il poter raccontare agli amici con la faccia disgustata dalla puzza che si tratta di un libro ad inchiostro di calamaro, forse valgono lo stesso l’acquisto.

naar_inkt_vissen_2

naar_inkt_vissen_3

inktvismelken

zeefdrukken

Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.