Per chi alla Biennale non c'è mai stato e non sa che si può andare di Stato in Stato con solo pochi passi, per chi ancora non ha avuto il tempo di andare a Venezia, per chi va di fretta e vuole vedere i padiglioni in ed evitare quelli tediosi, e soprattutto per chi vuole conoscere l'edizione di quest'anno attraverso gli occhi di chi nel tanto chiacchierato mondo dell'arte ci lavora
Charmaine Olivia beve un sacco di tè - e già solo per questo mi sta molto simpatica - è una pittrice, un'artista, una sognatrice. Se ne sta in quel di S. Francisco a disegnare tutto il tempo creando opere che potrebbero più facilmente essere frutto di una mano maschile, visto che Olivia disegna delle favolose ragazze dalla pelle di porcellana in versione pirata