Partecipa al Booktober. Dal 1º al 31 ottobre.

I nuovi numeri di 20 Grammi di Pangrammi (e un piccolo concorso)

«Droga e vizi facili per queste mani buche».
«Anche il trifoglio quasi morbido impazza nei vasi».
«O templi, quarzi, vigne, fidi boschi!».
Sembrano dialogare tra loro a distanza, in un folle scambio da film d’avanguardia, i tre nuovi pangrammi stampati da Anonima Impressori per il progetto 20 Grammi di Pangrammi, che da qualche mese a questa parte arriva nelle cassette delle lettere di abbonate e abbonati con la passione per la tipografia e la ludolinguistica.

L’idea ho già avuto modo di raccontarla in passato: l’officina grafica e tipografica bolognese ha accumulato un grande archivio di polizze di caratteri mobili del passato, e ha deciso di adoperarle per produrre un poster al mese, da inviare su abbonamento, utilizzando ogni volta alfabeti e colori differenti, andando a comporre dei pangrammi — cioè delle frasi di senso compiuto che contengono tutte le lettere dell’alfabeto, spesso usate da tipografe, tipografi e type designer sia per verificare sia per mostrare la resa dei caratteri («The quick brown fox jumps over the lazy dog» è l’esempio più celebre a livello internazionale).

Anonima Impressori, “20 Grammi di Pangrammi n.4”
(foto: Frizzifrizzi)
Anonima Impressori, “20 Grammi di Pangrammi n.5”
(foto: Frizzifrizzi)
Anonima Impressori, “20 Grammi di Pangrammi n.6”
(foto: Frizzifrizzi)

Il fatto di essere presentati con lettere dagli stili assai differenti, dà anche un certo carattere… ai caratteri. E guardando gli ultimi tre poster assieme sembra di vedere altrettanti personaggi, ciascuno col proprio fisico, l’indole, lo stile e l’abbigliamento.

Le serie utilizzate nei tre piccoli manifesti sono: (per la “droga”) la Arenzano, chiaramente anni ’80, prodotta da Xilografia Italiana e proveniente dalla Tipografia Facchinetti di Ghedi e da una tipografia sconosciuta di Cortina d’Ampezzo; (per i “vasi”) Hastile di Alessandro Butti, prodotta dalla Fonderia Nebiolo e proveniente da Tipografia Thomas di Prato, Perini di Rovigo e Pezzini di Viareggio; (per “fidi boschi”) le serie Toscane, tonde, condensate, inclinate e negative, provenienti da Tipografia Fabbri di Modigliana, Falossi di Montevarchi, Orlandini di Pieve di Cento e Artegrafica di Cittadella.

In attesa dei prossimi pangrammi, segnalo che Anonima Impressori ha lanciato un piccolo concorso: consiste nell’ideare un pangramma per il n.9 di 20 Grammi di Pangrammi, l’ultimo del 2021. Il migliore (o il più originale) verrà stampato e chi l’ha ideato vincerà due prodotti a scelta dal negozio online (che è pieno di meraviglie, tra poster, edizioni, giochi e cartoleria).
Per dare una mano a chi deciderà di partecipare, l’officina tipografica bolognese consiglia un piccolo strumento online.
La scadenza è fissata al 30 novembre.

Anonima Impressori, “20 Grammi di Pangrammi”
(foto: Frizzifrizzi)
Anonima Impressori, “20 Grammi di Pangrammi n.4”
(foto: Frizzifrizzi)
Anonima Impressori, “20 Grammi di Pangrammi n.5”
(foto: Frizzifrizzi)
Anonima Impressori, “20 Grammi di Pangrammi n.6”
(foto: Frizzifrizzi)
Anonima Impressori, “20 Grammi di Pangrammi”
(foto: Frizzifrizzi)
Anonima Impressori, “20 Grammi di Pangrammi n.4”
(foto: Frizzifrizzi)
Anonima Impressori, “20 Grammi di Pangrammi n.5”
(foto: Frizzifrizzi)
Anonima Impressori, “20 Grammi di Pangrammi n.6”
(foto: Frizzifrizzi)
Anonima Impressori, “20 Grammi di Pangrammi”
(foto: Frizzifrizzi)
Anonima Impressori, “20 Grammi di Pangrammi n.4”
(foto: Frizzifrizzi)
Anonima Impressori, “20 Grammi di Pangrammi n.5”
(foto: Frizzifrizzi)
Anonima Impressori, “20 Grammi di Pangrammi n.6”
(foto: Frizzifrizzi)
Anonima Impressori, “20 Grammi di Pangrammi”
(foto: Frizzifrizzi)
Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.