Partecipa al Booktober. Dal 1º al 31 ottobre.

I poster animati del Demo Festival esposti da Graphic Days®

Come abbiamo già avuto modo di raccontare qui, in queste settimane Torino sta ospitando alcuni dei nomi più interessanti del visual design olandese, attraverso un evento, Eyes On the Netherlands, organizzato dal festival Graphic Days® in collaborazione con Graphic Matters e l’Ambasciata e il Consolato Generale del Regno dei Paesi Bassi in Italia.

Tra le tante iniziative e i progetti finora mai visti in Italia — ospitati presso i grandi spazi di Toolbox Coworking — c’è anche l’esposizione dei poster digitali realizzati da più di 250 designer di ben 37 paesi differenti.
Originariamente messi in mostra nel novembre del 2019, proiettati ininterrottamente per 24 ore su 80 schermi (solitamente riservati alla pubblicità) della stazione centrale di Amsterdam, sono stati creati per il DEMO Festival, un’idea della celebre e pluripremiata agenzia internazionale Studio Dumbar.

(courtesy: Graphic Days®)
(courtesy: Graphic Days®)
(courtesy: Graphic Days®)

Dal 14 maggio (fino al 30 — quindi rimangono ancora pochi giorni per andare a visitare questa e le altre mostre, tra cui il Palace of Typographic Masonry di Richard Niessen) i poster sono “affissi”1 a Torino, e tra le moltissime opere ci sono anche quelle di progettistз italianз come Gianluca Alla, Roberto Arista, Fabio Brambilla, Enrico Gisana, Alberto Paganotto, ULTRACARE, Giovanni Zanella e Lucas Zanotto.

Stan Haanappel, senior designer di Studio Dumbar, ha anche raccontato il progetto DEMO Festival (minuto 50:58) in uno degli incontri online organizzati da Graphic Days®.

(courtesy: Graphic Days®)
Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.