Pressing Matters n.7, maggio 2019 (fonte: pressingmattersmag.com)

Il settimo numero di Pressing Matters, la rivista sulle arti della stampa

«Trovare ispirazione per una stampa o anche una serie di lavori è a volte un compito arduo: sapere da dove iniziare può essere una cosa complicata» scrive il designer John Coe nel presentare il nuovo numero della sua rivista Pressing Matters, magazine indipendente nato due anni fa e dedicato alle arti della stampa, fatto “da stampatori per stampatori”.

E tra le pagine della settima uscita, le ispirazioni non mancano — come d’altronde in tutte quelle precedenti — tra interviste a impressori e illustratori, nostalgici che sperimentano con tecniche tradizionali, meravigliosi pazzi che girano il mondo in cerca di vecchie macchine tipografiche o di cartai che producono ancora artigianalmente, tutti a raccontare le loro storie, i loro percorsi, a volte accidentati, e a mostrare come lavorano e quali sono gli strumenti del mestiere, in 100 pagine che odorano di inchiostro e sono una gioia per gli occhi e per lo spirito di chi ama riempire i fogli bianchi di forme e colori.

E per chi avesse voglia di conoscere meglio questo progetto editoriale e tutto quel che vi gira attorno, annuncio già — ma ci tornerò più avanti, nelle prossime settimane — che Coe, il fondatore del magazine, sarà a Milano a fine giugno, ospite dell’incontro internazionale di tipografia a caratteri mobili Letterpress Workers.

Pressing Matters n.7, maggio 2019 (fonte: pressingmattersmag.com)
Altre storie
Una stampa in letterpress con l’anatomia dei caratteri tipografici