L’Ukiyo-e — letteralmente immagine del mondo fluttuante — è il più popolare genere di stampe giapponesi (qui parliamo di un archivio che ne mostra decine di migliaia).

Fiorito nel ‘600, è caratterizzato da opere realizzate con l’uso di matrici in legno (qui c’è un video che mostra tutto l’affascinante procedimento), ed è molto comune trovare nelle stampe degli splendidi pattern, utilizzati sui capi indossati dai soggetti rappresentati e nelle decorazioni delle scene ambientate sia in spazi interni che esterni. Pattern che talvolta erano ispirati o copiati da abiti e stoffe, altre volte totalmente inventati, e dunque potenziali fonti d’ispirazione per chi confezionava kimono, carte da parati e tendaggi.

C’è addirittura un libro, che risale probabilmente al 1860, interamente dedicato alla campionatura di alcuni tra i più interessanti motivi (ben 240) provenienti proprio dalle stampe Ukiyo-e.
Il volume, intitolato semplicemente Designs selected from Ukiyoe prints si può sfogliare integralmente online oppure scaricare gratuitamente.

Tavola tratta da “Designs selected from Ukiyoe prints”, Giappone, 1860 ca.
(fonte: archive.org)

Tavola tratta da “Designs selected from Ukiyoe prints”, Giappone, 1860 ca.
(fonte: archive.org)

Tavola tratta da “Designs selected from Ukiyoe prints”, Giappone, 1860 ca.
(fonte: archive.org)

Tavola tratta da “Designs selected from Ukiyoe prints”, Giappone, 1860 ca.
(fonte: archive.org)

Tavola tratta da “Designs selected from Ukiyoe prints”, Giappone, 1860 ca.
(fonte: archive.org)

Tavola tratta da “Designs selected from Ukiyoe prints”, Giappone, 1860 ca.
(fonte: archive.org)

Tavola tratta da “Designs selected from Ukiyoe prints”, Giappone, 1860 ca.
(fonte: archive.org)

Tavola tratta da “Designs selected from Ukiyoe prints”, Giappone, 1860 ca.
(fonte: archive.org)

Tavola tratta da “Designs selected from Ukiyoe prints”, Giappone, 1860 ca.
(fonte: archive.org)

Tavola tratta da “Designs selected from Ukiyoe prints”, Giappone, 1860 ca.
(fonte: archive.org)

Tavola tratta da “Designs selected from Ukiyoe prints”, Giappone, 1860 ca.
(fonte: archive.org)

Tavola tratta da “Designs selected from Ukiyoe prints”, Giappone, 1860 ca.
(fonte: archive.org)

Tavola tratta da “Designs selected from Ukiyoe prints”, Giappone, 1860 ca.
(fonte: archive.org)

Tavola tratta da “Designs selected from Ukiyoe prints”, Giappone, 1860 ca.
(fonte: archive.org)

Tavola tratta da “Designs selected from Ukiyoe prints”, Giappone, 1860 ca.
(fonte: archive.org)

Tavola tratta da “Designs selected from Ukiyoe prints”, Giappone, 1860 ca.
(fonte: archive.org)

Tavola tratta da “Designs selected from Ukiyoe prints”, Giappone, 1860 ca.
(fonte: archive.org)

Tesori d’archivio: i pattern delle stampe Ukiyo-e