fbpx
cabaret md web
“Cabaret”, di Bob Fosse, 1972 poster polacco del 1973 designer: Wiktor Gorka (fonte: Posteritati)

Tesori d’archivio: decine di migliaia di poster cinematografici

In attesa che il Museo Fermo Immagine di Milano digitalizzi la sua enorme collezione di locandine (l’annuncio dell’avvio del progetto è del marzo ma c’è ancora molto lavoro da fare), uno dei luoghi virtuali da visitare assolutamente quando si è in cerca di poster cinematografici anche molto rari è il sito di Posteritati, celebre galleria di Manhattan che negli anni è diventata una sorta di Mecca per appassionati e collezionisti, con una raccolta di migliaia di esemplari di tutte le epoche e provenienti da tutto il mondo.

Nonostante Posteritati sia essenzialmente un negozio online, l’archivio permette di visualizzare quasi tutte le locandine, ed è un vero pozzo senza fondo di chicche (il meglio, secondo me, si trova tra i poster polacchi) che permette di filtrare la ricerca in base a epoca, paese, genere cinematografico, formato e prezzo.

Molto interessante anche la possibilità di vedere, per ciascun film, tutte le versioni prodotte, tra quelle alternative e quelle invece realizzate ad hoc negli altri paesi in cui viene distribuito (ecco un esempio per Psycho di Hitchcock).

white shadows in the south seas md web
“White Shadows in the South Seas”, di W.S. Van Dyke e Robert J. Flaherty, 1928
poster argentino del 1928
designer: A. Wagener
(fonte: Posteritati)
king kong md web
“King King”, di Merian C. Cooper ed Ernest B. Schoedsack, 1933
poster argentino del 1933
designer: sconosciuto
(fonte: Posteritati)
the story of tosca md web
“The Story of Tosca”, di Carl Koch e Jean Renoir, 1941
poster polacco del 1953
designer: Jerzy Srokowski
(fonte: Posteritati)
north by northwest md web
“North by Northwest”, di Alfred Hitchcock, 1959
poster rumeno del 1959
designer: sconosciuto
(fonte: Posteritati)
a night to remember md web
“A night to remember”, di Roy Ward Baker, 1958
poster polacco del 1961
designer: Wojciech Zamecznik
(fonte: Posteritati)
every penny counts md web
“Every Penny Counts”, di Zbynek Brynych, 1961
poster ceco del 1961
designer: Jan Kubicek
(fonte: Posteritati)
citizen kane md web
“Citizen Kane”, di Orson Welles, 1941
poster italiano del 1966
designer: sconosciuto
(fonte: Posteritati)
spartacus md web
“Spartacus”, di Stanley Kubrick, 1960
poster russo del 1967
designer: sconosciuto
(fonte: Posteritati)
lake of tears md web
“Lake of Tears”, di Tomotaka Tasaka, 1966
poster cubano del 1968
designer: Oliva
(fonte: Posteritati)
secret ceremony md web
“Secret Ceremony”, di Joseph Losey, 1968
poster italiano del 1969
designer: Piero Ermanno Iaia
(fonte: Posteritati)
cabaret md web
“Cabaret”, di Bob Fosse, 1972
poster polacco del 1973
designer: Wiktor Gorka
(fonte: Posteritati)
midnight cowboy md web
“Midnight Cowboy”, di John Schlesinger, 1969
poster ceco del 1973
designer: Zdenek Ziegler
(fonte: Posteritati)
the conversation md web
“The Conversation”, di Francis Ford Coppola, 1974
poster polacco del 1974
designer: Jerzy Flisak
(fonte: Posteritati)
15 aniversario cinema de cuba md web
poster del “15 aniversario cinema de Cuba”, 1975
designer: Antonio Fernandez Reboiro
(fonte: Posteritati)
jaws md web
“Jaws”, di Steven Spielberg, 1975
poster ceco del 1978
designer: sconosciuto
(fonte: Posteritati)
stalker md web
“Stalker”, di Andrei Tarkovsky, 1979
poster francese del 1981
designer: Jean-Michel Folon
(fonte: Posteritati)
rosemarys baby md web
“Rosemary’s Baby”, di Roman Polanski, 1968
poster polacco del 1984
designer: Andrzej Pagowski
(fonte: Posteritati)
tootsie md web
“Tootsie”, di Sydney Pollack, 1982
poster polacco del 1984
designer: Wieslaw Walkuski
(fonte: Posteritati)
star wars md web
“Star Wars”, di George Lucas, 1977
poster russo del 1990
designer: Aleksandr Vasilevich Chantsov
(fonte: Posteritati)
madadayo md web
“Madadayo”, di Akira Kurosawa, 1993
poster giapponese del 1993
designer: Akira Kurosawa
(fonte: Posteritati)
schindlers list md web
“Schindler’s List”, di Steven Spielberg, 1993
poster cubano del 2009
designer: Arnulfo
(fonte: Posteritati)

[via]

Altre storie
hhbuch 02
Moving Pictures: un libro e un archivio online dedicati ai poster cinematografici di Hans Hillmann