Type Plus, un libro sulla “tipografia aumentata”

Type_Plus_5

Uno degli elementi fondamentali del design è il carattere tipografico, argomento sul quale giusto qualche giorno fa ho avuto occasione di parlare con uno tra i più interessanti, giovani type designer italiani, Marco Campardo di Tankboys.

Ma oltre alla tipografia in senso stretto, negli ultimi anni sui siti e sui magazine di settore si è vista una vera e propria esplosione di opere ibride basate sulla contaminazione tra caratteri tipografici, grafica, illustrazione, fotografia, installazioni: non passa giorno che non esca un nuovo “alfabeto” illustrato o realizzato coi materiali più impensabili, oppure stravolto per assomigliare a super-eroi, cibi, materiali, bandiere…
È la tipografia “aumentata”, abbellita (o inquinata, dipende dai punti di vista) con elementi grafici o materiali allo scopo di accrescerne la potenza espressiva.

Per provare a fare il punto sulla situazione la piccola casa editrice indipendente Unit Editions ha appena pubblicato un libro intitolato Type Plus, che attraverso interviste e opere di alcuni tra i più interessanti graphic designer della scena internazionale, raccoglie tutta una serie di esempio di questa (forse) nuova era del type design.

Type_Plus_05

Type_Plus_08

Type_Plus_06

Type_Plus_04

Type_Plus_10

Type_Plus_03

Type_Plus_09

Type_Plus_01

Type_Plus_02

Type_Plus_4

Type_Plus_6

co-fondatore e direttore
Mostra Commenti (0)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.