Lago Film Fest

Ci sono eventi che è meglio non perdere, tra questi c’è il Lago Film Fest a Revine Lago (tv).
Il Festival in questione, di cui abbiamo già parlato qui, è diretto dal 2005 da Viviana Carlet, anima e guida dell’evento, che da otto anni porta alla provincia di Treviso spunti e input visivi, di qualità, passando dall’arte al cinema.
Ecco le prime anticipazioni sugli ospiti: Max Hattler, tra i più interessanti visual artist di oggi (l’anno scorso il suo video “Spin” è stato premiato come “New Signs Special Mention”), guiderà la giuria del concorso di corti per poi presentare alcune delle sue migliori opere e Angela Rafanelli che arriva al Lago direttamente da Italia Uno.

Cuore pulsante del Festival sarà il concorso di cortometraggi e di video sperimentali  (10 le sezioni delle migliori opere indipendenti provenienti da ogni continente), ma non mancheranno le proiezioni-evento, come quella di Land of Joy, documentario che alza il velo su vizi e virtù del Veneto (qui sotto il trailer) e la scioccante prima assoluta del nuovo film erotico dell’autore, border line e senza scrupoli, Werther Germondari. Per concludere il mockumentary sulla società dell’arte e i suoi fantasmi firmato dalla coppia di artisti italiani Blue&Joy, senza dimenticare i focus sul cinema sudamericano, dal titolo Soy America, e sulla video arte rumena, un universo di poesia e incubi che approda a Revine Lago direttamente da Bucarest.

Noi di Frizzifrizzi siamo media partner della manifestazione e avremo l’onore di avere sul posto un inviato d’eccezione: C&B (poteva essere qualcuno d’altro?!). Dal 20 al 28 Luglio potrete leggere, giorno per giorno, sulle nostre pagine, quello che accade al Lago Film Fest e “mangiarvi le mani” per non essere anche voi lì a Revine Lago.

Altre storie
La Divina Commedia di Marco Somà in mostra