Diesel + Italia Independent = 99% Denim 1% Carbon

E 99 % Denim + 1 % Carbon = Blu Safado.
Nonostante tutti questi + = %, non state per assistere ad una conferenza di matematica quelle come che in piena notte hanno fatto per anni compagnia ad insonni e sconvolti.

Dalle 15 alle 16 di oggi, infatti, potrete assistere in diretta alla videoconferenza (schiacciate play qua sopra) dove Renzo Rosso e Lapo Elkann presenteranno il nuovo jeans Blu Safado nato in collaborazione tra Diesel ed Italia Independent.
La videoconferenza è aperta a giornalisti e bloggers ma se avete anche voi domande da fare, usate la telepatia.
Non sto scherzando: yes they can.

Update: conferenza finita.
Nei commenti c’è il resoconto.
Qui potete vedere la registrazione della conferenza.

co-fondatore e direttore
  1. Inizia la conferenza: c'è Stefano e non Renzo, al contrario di quanto annunciato nel comunicato.

    Parla Lapo: voleva fare denim e chi meglio di Diesel, come azienda con cui collaborare?

    Era la scelta migliore che si potesse fare, dice.

    Hanno costruito un 5 tasche su base slim-fit con il carbonio inserito all'interno del jeans: un tessuto nuovo che permette al pantalone di essere innovativo.

    Scherma e protegge da radiazioni come cellulari, computer, ecc…

    Stefano: ci siamo divertiti a fare questo prodotto. Italia Independent ha portato una serie di tecnologie per noi sconosciute. E' quindi stato un momento di crescita.

    Lapo: anche per noi, perché quella del denim è un'area che non conosciamo.

    Lavorare insieme a voi ci ha dato orgoglio e soddisfazione.

    Renzo Rosso appare a sorpresa in veste di giornalista.

    Raffica di complimenti reciproci.

  2. Prezzo e distribuzione

    Distribuzione: nei migliori negozi del mondo. Colette, Biffi, Corso Como, Braney's. Più o meno 150-200 negozi.

    Prezzo: 295 euro. Secondo Lapo non è caro, vista la ricerca che c'è dietro.

  3. Anche se la tecnologia non è evidente al consumatore, Stefano dice che la loro costruzione, al di là del tessuto innovativo, è comunque maniacale, paragonabile al "tailoring". Sono cose da esperti e per chi vuole un prodotto di altissima qualità.

  4. Renzo: questo è punto di partenza. Poi ci saranno nuovi modelle, nuove colorazioni, ecc…

    La giornalista che aveva fatto la domanda dice che sapeva di una cifra molto più alta (parliamo del prezzo).

    Evidentemente c'era stato errore.

  5. Domanda: da quanto dite c'è una grande attrazione tra le due aziende e tra Lapo e Renzo. Insieme potreste fare cose davvero interessanti e di grande respiro creativo.

    Se doveste esprimere un designer che cose chiedereste all'altro?

  6. Lapo: a me con Renzo interesserebbe costruire cose per portare del bene in giro per il mondo. Non soltanto giocare a fare gli imprenditori. Renzo recentemente ha fatto questo. Quello che ci contraddistingue da altri imprenditori è che siamo più altruisti e meno egocentrici (!). Cioè lo siamo ma in maniera più sana.

    Renzo: Lapo è un genio del marketing. Condividuo quello che ha detto lui. Ora che sono più imprenditore (ho il ceo in azienda da pochissimo, prima mi "sporcavo" io le mani con tutto) ed ora che ho più tempo vorrei fare qualcosa di più visionario, fresco, che faccia star bene anche il consumatore.

  7. Altra domanda: in questo settore si fa molto per quanto riguarda il tessuto. Ma come vedete il futuro del denim. I prezzi sono schizzati quindi ci sono anche delle difficoltà immagino.

    Stefano: sì mischiare il cotone ad altri materiali è un trend recente. Abbiamo ad esempio presentato jeans con cotone + carta riciclata. Nuovi tessuti + recycle e organico.

    Per quanto riguarda la parte "look" il futuro sarà il comfort e tutto quello che gli ruota attorno.

  8. Domanda a Lapo: dove trovi le energie per fare tutte queste cose?

    Lapo: lavorando, lavorando con le persone giuste. Poi ovviamente ci sono idee vincenti e idee meno vincenti. Questa, in cui abbiamo lavorato tutti come fossimo una famiglia, è un'idea vincente.

  9. Lapo dice che sta indossando il Blu Safado ed è comodissimo.

    Pazzesco nella lavorazione ma non eccessivo e che si può portare in ogni circostanza.

    E il denim è il pantalone più democratico del mondo: Obama, i re, l'operaio e bla bla bla.

    Vabbè, acqua calda.

  10. Domanda: giovani e tecnologie hanno grossa parte all'interno delle due aziende. Diesel e IN fanno entrambi molto per i giovani (soprattutto Diesel), hanno team giovani. Per il futuro secondo voi ci potranno essere altre novità, maggior coinvolgimento dei giovani e magari lavoro "in remoto".

    Renzo: Diesel esiste per e grazie ai giovani. Dall'arte alla moda al cinema alla musica, noi scoviamo talenti, finanziamo ecc…

    Il 15% del budget di marketing speso a supporto dei giovani.

    Bono dice che lui (Renzo Rosso) e Steve Jobs hanno una comunicazione incredibile verso i giovani. I governi sono obsoleti, vecchi. Le aziende come le nostre possono davvero fare molto.

    Lapo conferma: i giovani sono il futuro. Un'azienda che non ha giovani nel portafoglio clienti tenderà a morire. I giovani danno energia, stimolo, critica.

    La comunicazione in remoto (l'esempio è questa conferenza) è tutto. Se non si comunica i progetti non vanno avanti. Se un'azienda è globale i nuovi strumenti aiutano.

  11. Domanda: e il remote working per semplificare la vita alle persone alle famiglie.

    Renzo: la tecnologia aiuta tantissimo. Blackberry (!) ecc. Noi come azienda globale facciamo anche lavorare la gente da casa, da remoto.

    Lapo: ho investimenti nel campo della tecnologia, che deve essere usata per semplificare la vita.

    Le persone vanno valorizzate, protette, fatte crescere in contesto lavorativo sempre migliore.

  12. Domanda: i jeans saranno venduti anche sul web? E credete nell'e-commerce.

    Lapo: per ora no.

    Sì, crediamo "assolutissimamente" sì nell'e-commerce.

    Aperto oggi nuovo shop online di Italia Independent.

    Però non tutte le tipologie di prodotto sono facili da vendere sul web.

  13. Renzo: anche per me, assolutamente sì. Il nostro è stato anche uno dei primi negozi online a garantire spedizione 24/7. Sono anche azionista di Yoox.

    Però ci sono anche molti altre modi: vedi flagship store, temporary ecc.

    Dipende dai tuoi tempi e dalle esigenze. A volte meglio andare in negozio, altre acquistare online. Ma le possibilità di acquisto devono essere molteplici.

  14. Altra domanda: gli sviluppi di questo progetto nel caso i 1000 jeans (sono una prod. limitata) dovvessero andare a ruba.

    E poi, l'1% di carbonio, rende più prezioso il tessuto?

    Perché negli ultimi anni sono stati messi in commercio tessuti con inserti al platino ecc, con prezzi esagerati.

    Concludendo: i jeans al carbonio brillano come diamanti?

    Stefano: a differenza di tessuti con oro e argento in questo caso c'è effettivo beneficio per il corpo (appunto protezione da radiazioni). Esteticamente dà colore uniforme e molto bello al jeans e con il passare del tempo il colore si trasforma, si arricchisce.

  15. Domanda: con il federalismo non rischiamo di diventare superati i jeans con il tricolore (si riferisce ai dettagli, come la cimosa, con bandierina tricolore)?

    Lapo: non è un jeans tricolore. E' un jeans con due aziende italiane che lavorano insieme. E sono pure i 150 anni dall'unità d'Italia.

  16. Si continua a parlare del carbonio. I benefici del carbonio.

    Ho sentito la parola carbonio così tante volte solo quando da ragazzino un mio amico mi fece vedere la sua canna da pesca al carbonio ("è più elastica" "e se ti colpisce un fulmine non ti succede niente" ;)

  17. Altra domanda – cade la linea e non si sente.

    Credo che riguardasse la campagna pubblicitaria, che non c'è.

    Lapo: credo che il prodotto parli da sé. Ma non posso rispondere per quanto riguarda la Diesel.

    Stefano: le nostre campagne vanno oltre il prodotto stesso. Noi stiamo andando avanti con la campagna Be Stupid, ma questo non ci impedisce di fare altre collaborazioni o di lanciare nuovi prodotti.

  18. Saluti e baci.

    No, c'è il bis. Altra domanda da remoto.

    A giugno Lapo aveva annunciato per fine estate sorprese per la composizione societaria della sua azienda. E' l'annuncio dell'ingresso di Renzo Rosso nella società?

    Lapo: assolutamente no. Il jeans è solo una delle mille cose che faremo insieme. Anche se c'è gran fiducia reciproca e siamo grandi amici ci sono tante cose che vogliamo fare insieme e che faremo ma non per forza bisogna mettere i soldi insieme a fare aziende insieme.

    Renzo mi è stato sempre vicino anche nei momenti peggiori. Spero di poter ricambiare.

  19. Altra domanda: chi ha prodotto il tessuto.

    Stefano: un nostro fornitore che preferiamo rimanga segreto.

    Saluti, stavolta davvero.

    Da stasera in jeans in vendita al Diesel Store di Milano, durante la VFNO.

  20. Nell'insieme si dimostrano due società innovative anche nella comunicazione, a parte quando a Lapo è scappato un giocare a "NASCONDIGLIO". Ho provato a trasmettere al tuo gatto le domande ma non ne ha recapitate neanche una…..

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre storie
Save the date | Except the clouds