Stupido è chi lo stupido è

Premessa: la campagna Be Stupid di Diesel, anche se forse tra vent’anni non ce ne ricorderemo più, ha funzionato a dovere ed è stata una delle più efficaci degli ultimi tempi. Si è fatta amare/odiare al punto giusto, ha scatenato una serie di imitazioni/citazioni/parodie, c’è chi l’ha dissata con ben poca originalità facendo leva sul concetto stupidità=commerciale (ma mettendogli contro l’antistupidità per scopi ancora più biecamente commerciali).
Con la Diesel a tirare i fili e probabilmente a ridersela – insieme a quanti l’hanno presa per quello che è: pubblicità – davanti alla commedia umana scatenatasi sui vari blog, forum, facebook.

Detto questo, il grosso cortocircuito Be Stupid, dove i contatti elettrici tra realtà e finzione si toccano spesso, torna a far scintille con l’uscita dell’ultimo singolo del rapper milanese Marracash: Stupido.
Diesel-vestito, Marracash cita apertamente la campagna in questione e su YouTube si scatenano nuovamente critiche, spiegazioni, giustificazioni: Marracash è un venduto vs. Marracash è un genio.
Collaborazione spontanea vs. $$$.

Il prossimo 12 luglio, comunque, al Diesel Planet in P.zza San Babila, a Milano, ci sarà il Meet & Greet con Marracash per il lancio del singolo e l’uscita (il giorno dopo) dell’album Fino a qui tutto bene.

E mentre le diatribe online continuano, la soluzione a questo corto circuito (e a tanti altri) forse l’ha scritta, piccola piccola, qualche anno fa, un anonimo writer sui muri di Bologna: Maurizio Costanzo minaccia le donne che mi conoscono.
Improbabile, ma non impossibile.

co-fondatore e direttore
  1. Sbarbati non te la devi prendere se qualcuno ha cagato allegramente sul lavoro che poi tu hai accettato, funziona cosi da sempre. Sei grande abbastanza per capirlo, forse.

    1. Non sono neanche le 10 ed ho già "cagato" su una quindicina tra comunicati e proposte varie. Ma non è che poi lo scrivo sul blog per fare il figo o come te vado a sbandierarlo in giro. Se io sono grande abbastanza forse non si può dire lo stesso di te.
      Cmq l'importante è cagare bene e soprattutto farla tutti i giorni. Poi se vuoi pure farla vedere a tutti sono fatti tuoi.

  2. >Non sono neanche le 10 ed ho già “cagato” su una quindicina tra comunicati e proposte varie.

    Erano troppo intelligenti?

  3. buonasera

    sapete dirmi se gli occhiali di marracash del video stupido i primi quelli neri e dorati fanno parte della campagna be stupid e se la risposta e affermativa mi sapreste dire il nome del modello grazie anticipatamente

  4. per intenderci sono i primi occhiali che escono nel video stupido quelli neri e dorati che indossa quando ha come vestiti il giakkettino viola e sotto una maglia nera con scritto be stupid

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
The Stroke: un’improvvisazione jazz su un corto d’animazione disegnato a mano dal calligrafo Vincent de Boer