Natalya Pinchuk: mostruose piante in feltro da indossare

Natalya Pinchuk

Ispirandosi al mondo vegetale, ricreato con feltro e plastica recuperata dai rifiuti, Natalya Pinchuk crea spille e collane che di sicuro non passano inosservate visto il formato oversize e le forme spesso (volutamente) falliche.

Non ho idea di dove si possano comprare ma se non potete proprio farne a meno – e anch’io, viste le foto qui sopra, ne vorrei una da appuntare alla giacca per un’eventuale serata all’insegna dell’imbarazzo – provate a contattare Natalya a questo indirizzo: [email protected].

co-fondatore e direttore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Kama Sutra A-Z: l’alfabeto erotico di Malika Favre è ora un libro