Needs for sale

Needs for sale

Tempo fa vi avevo parlato di una geniale coppia di giovani newyorkesi e del loro progetto Wants for sale [qui trovate l’articolo], ovvero dipingere quadri con disegnati dei prodotti e poi venderli al prezzo degli stessi prodotti rappresentati: ovvero un modo originale per farsi pagare dagli altri quello che si vuole avere.

Evidentemente il business dev’essere andato bene perché i due hanno deciso di lanciare un progetto simile nella forma ma opposto nei contenuti: Needs for Sale.

Sempre di quadri si tratta ma questa volta i soldi ricavati dalla vendita dei quadri andranno tutti in beneficenza. Un esempio: l’ultimo quadro venduto rappresentava un cosciotto di prosciutto. Chi lo ha acquistato lo ha pagato 100$, andati tutti ad un’associazione che aiuta i senzatetto per comprare cibo.
Via Josh Spear

co-fondatore e direttore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Interaction & Experience – Unirsm Design Contest 2021