I Drink At Work

01_phixr.jpgI Drink At Work è un’idea partorita sul finire del 2006, in una taverna di una casa sulla collina torinese, dalle menti di Andrea Cerrato ed Elisabetta Lugli. Appassionati di uno stile di vita dove l’ironia, la leggerezza e il Martini sono il carburante per affrontare il mondo, Andrea e Elisabetta hanno deciso di applicare questi principi alla moda.
Drink At Work punta ad essere un brand assolutamente contro la perfezione: è la frivolezza totale che colora le nostre giornate, è un monito ad evadere ogni volta che si può dagli schemi imposti.
La palette cromatica dei tessuti e delle stampe riflette la predilezione di Andrea ed Elisabetta per i colori vivaci, fluorescenti, acidi. Le ispirazioni artistiche delle grafiche, invece, giungono da diverse fonti: a partire dalle vecchie pubblicità retrò, fino ad arrivare all’immaginario pop, passando per i giocattoli dell’infanzia, i fumetti giapponesi e, naturalmente, il design dei loro alcolici preferiti. Il tutto viene poi rimescolato in chiave street con l’ironia che contraddistingue la filosofia del marchio.

Con la collezione primavera/estate 2007, I Drink At Work propone una scelta uomo/donna di magliette, polo e canottiere.
Attualmente è possibile acquistare i prodotti solo nei seguenti negozi:
Metroquadro, Corso Moncalieri 33, Torino;
You You Shop, Piazza Vittorio Veneto 12, Torino;
Nobu 77, Piazza Savona 5, Alba (Cn);
Nevada, Via Vittorio Veneto 17, Alassio (Sv)
Presto sarà possibile acquistare online, dall’ufficio, mentre si sorseggia, beatamente, un gustosissimo vodka-lemon…

Altre storie
Laju Slow Apparel: un nuovo marchio che è un inno alla lentezza