Le nuove lettere di carta (e non solo) di Mel Edwards

L’anno scorso la giovane designer e paper artist britannica Mel Edwards ha avuto una grande e meritata visibilità online per la sua serie di lettere ispirata alle caratteristiche architetture pubblicate dall’account Instagram Accidentally Wes Anderson, che a sua volta si rifà all’estetica del celebre regista texano.
Partecipando a 36daysoftype — progetto che da nove anni vede migliaia di designer, artiste e artisti di tutto il mondo alle prese con il postare un intero alfabeto e i dieci numeri dallo 0 al 9 al ritmo di un uscita al giorno per trentasei giorni — Edwards realizzò il suo 36 Days of Type meets Accidentally Wes Anderson (qui l’intera serie e un po’ di “dietro le quinte”) costruendo ogni singola lettera-struttura in carta.

Con l’inizio della nuova edizione dei 36daysoftype, che ha preso il via lo scorso 7 marzo, la designer ha deciso per quest’anno di puntare su qualcosa di un po’ differente, senza seguire il rigido calendario dell’iniziativa e cogliendo invece l’occasione per costruire e mettere online soltanto alcune lettere, giocando anche con diversi materiali, oltre alla carta (si vedono ad esempio cannucce e fili di plastica colorati), con l’intento di dar corpo ad alcune idee che da un po’ le giravano per la testa — una T-totem; un negozio che assomiglia ai prodotti che vende, come la D dei donut; un robot a forma di A; una composizione di arredi per interni: la C — oppure per sperimentare con tecniche che non usava da tempo, come nel caso di questa W-wave in legno tagliato al laser e dipinto a mano.

Sul suo account @itsmeledwards — che consigliamo di seguire — ci sono tutti i lavori.

(copyright e courtesy: Mel Edwards)
(copyright e courtesy: Mel Edwards)
(copyright e courtesy: Mel Edwards)
(copyright e courtesy: Mel Edwards)
(copyright e courtesy: Mel Edwards)
Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.