Partecipa al Booktober. Dal 1º al 31 ottobre.

10 sport indoor da praticare in casa nel 2021

In attesa del prossimo DPCM che ci chiuderà in casa fino a maggio, penso sia opportuno valutare l’ipotesi di conciliare la clausura forzata con la pratica di qualche attività sportiva indoor. Vuoi per combattere il colesterolo, vuoi per combattere la noia, un po’ di esercizio non potrà che giovare alle nostre giornate da hikikomori.

1

Corsa delle lumache

Tutto quel che vi occorre sono delle lumache. E del tempo da perdere. Ma attenzione a non scivolare nel gorgo delle scommesse.

Se pensate che non sia uno sport serio, guardate qui, la finale del campionato del mondo.

2

Robot Race

Se disapprovate lo sfruttamento degli animali a scopo ludico potete tranquillamente sostituire le lumache di cui sopra con i robot.

Anche qui, non crediate si tratti di una cosa poco seria. Quando torneremo all’aria aperta potrete iscrivere il vostro robot a une vera competizione.

3

Drone Race

Rimanendo in tema di corse, quella dei droni è ormai un classico. Se nei prossimi mesi continueremo a non poter uscire di casa potete sempre organizzare una competizione con i gli amici, tra i tetti del vicinato.

4

Aeroplanini di carta

Se, come me, siete appassionati del volo, ma meno di motori, niente di meglio che gli aerei di carta. Anche qui, si parte nel salotto di casa ma si può arrivare ai campionati mondiali.

5

Escape

D’accordo, fin qui, abbiamo parlato di sport sedentari. Ma era solo per scaldarci un pochino.
Con l’escape, che poi sarebbe il vecchio gioco infantile dell’acchiapparella, vi metterete di sicuro in moto. State attenti però: fate un po’ di streching, prima di tentare di saltare il divano in stile Fosbury.

6

Laser-Tag

Il laser tag sarebbe nato per essere giocato all’aperto o comunque in un’area ampia, ma chi vi impedisce di praticarlo tra le mura domestiche? Se in casa siete sufficientemente numerosi, potete dividervi in squadre: la prima difende il frigo, la seconda tenta la presa.

7

Pillow-Fight

In inglese tutto suona sempre più figo, ma alla fine è fare a cuscinate. Come vedete però, non c’è nulla che non si possa prendere sul serio. Qui c’è un match che riprende le regole del sumo: il primo che esce dal tatami, ha perso.
Sostituite il tatami con un tappeto, oppure con il letto, e il gioco è fatto.

8

Butt Sumo Battle

Sapete che sono un appassionato di wrestling e un simpatizzante del sumo e quindi sono andato a cercarvi ogni possibile variante domestica. Anche qui, l’inglese imbellisce la nomenclatura di questo sport infantile ma divertente che possiamo semplicemente tradurre con: fare a culate.
Non ho trovato campionati mondiali, ma non escludo che esistano.
Male che va, voi allenatevi, potrete sempre essere i primi a organizzarne uno.

9

Sumo Robot

L’altra cosa di cui sono appassionato sono i robot, per cui già sapevate che saremmo finiti a parare qui. Se siete in buoni rapporti con i vicini di condominio, potete organizzare incontri clandestini in cortile o nei garage.

Se non amate i robot, potete sempre aderire alla variante truck. Basterà sostituire i robot con dei fuoristrada radiocomandati e l’outfit da nerd con uno più redneck: t-shirt zozze e cappello da cowboy. Se praticate d’inverno, la camicia a quadri da boscaiolo ci sta una favola.

10

Finger Wrestling

E finiamo con il finger-wrestling. Anche qui, idem come sopra: si comincia in casa ma il campionato del mondo è dietro l’angolo.

E se, come me, siete appassionati di lucha, potete praticare la versione “mascherata”.

BONUS
Chess-Boxe

Se vi piacciono i mash-up adorerete il chess-boxe, ovvero gli scacchi-pugilato, uno sport completo, ideale per impegnare la mente e il fisico, scaricare l’ansia da clausura o mettere fine a una relazione che si trascina da un po’.

In copertina: dettaglio di una tavola da “Momoyogusa” di Kamisaka Sekka, Giappone, 1909.
Originale dalla New York Public Library. Miglioramento digitale di rawpixel.
Fonte: rawpixel.

editorialista
Mostra Commenti (0)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.