L’undicesimo numero di Pressing Matters, la rivista dedicata alle arti della stampa

L’emergenza sanitaria ha dirottato i piani di molte riviste, soprattutto di quelle con un pubblico internazionale, creando non pochi problemi sia a livello di produzione che — soprattutto — di distribuzione.
Anche un magazine come Pressing Matters — dedicato alle arti della stampa e agli artisti che, in tutto il mondo, lavorano con incisione, serigrafia, calcografia, xilografia, risografia — è rimasto per un po’ in una sorta di limbo in concomitanza con l’uscita dell’undicesimo numero a causa del blocco delle spedizioni internazionali, che tuttavia da qualche giorno sono riprese a funzionare quasi ovunque.

Nel frattempo John Coe, il fondatore, ha messo online le versioni digitali di ogni numero, compreso l’ultimo, a metà prezzo rispetto alle edizioni cartacee, e reso disponibili alcuni articoli da scaricare gratuitamente.

(courtesy: Pressing Matters)

Nel presentare il nuovo volume — 100 pagine, piene di interviste, visite negli studi e discussioni su tecniche, stili, strategie creative e suggerimenti — Coe ha inoltre puntato sul fattore “comunità”: «Come artisti, liberi professionisti e stampatori, molti dei nostri lettori potrebbero anche guardare al futuro e fare il punto sulle sfide da affrontare. Ma la comunità della stampa (come il resto del mondo) sta trovando nuovi modi creativi per rimanere in contatto ed esserci, gli uni per gli altri — trasmettere in streaming le loro sessioni, condividere come mai prima d’ora le proprie conoscenze e processi. È sicuramente il momento di riflettere e prendere nota delle cose importanti della vita. Per molti di noi, giocare con la stampa è tanto una forma di meditazione quanto un’espressione creativa, quindi assicuratevi di prendervi del tempo per tagliare, inchiostrare, stampare — uno sbocco creativo tanto necessario in questi tempi strani e mutevoli», scrive.

Protagonisti di Pressing Matters n.11 sono artisti, stampatori e realtà di tutto il mondo: John Amoss, Victoria Arney, Katy Binks, Amy-Leigh Bird, Brand X Editions, Sehee Byun, Yu Chengyou, Ben Dodge, Evgeniya Dudnikova, Theresa Easton, Charlotte Farmer, Ashley Fuchs, Thomas Gravemaker, Val Littlewood, Steph Renshaw, Andrew Sharman, Miloš Sláma, Slubbed Prints, Lucy Spartacus e Miles Tewson.

(courtesy: Pressing Matters)
(courtesy: Pressing Matters)
(courtesy: Pressing Matters)
(courtesy: Pressing Matters)
(courtesy: Pressing Matters)
(courtesy: Pressing Matters)
(courtesy: Pressing Matters)
(courtesy: Pressing Matters)
(courtesy: Pressing Matters)
(courtesy: Pressing Matters)
(courtesy: Pressing Matters)
(courtesy: Pressing Matters)
(courtesy: Pressing Matters)
(courtesy: Pressing Matters)
(courtesy: Pressing Matters)
(courtesy: Pressing Matters)
(courtesy: Pressing Matters)
(courtesy: Pressing Matters)
(courtesy: Pressing Matters)
Altre storie
Concrete Confinement: poesia concreta contro il virus