Mauro Bubbico, Calendario Antezza Tipografi 2019 (foto: Pierangelo Laterza | courtesy: Print Club Torino)

Le Tracce di Luna di Mauro Bubbico

Il termine nascondere contiene, nella sua origine etimologica, una delle sue tante sfumature: il latino condere indicava infatti il concetto del custodire, mettere da parte.
E qui si parla proprio di questo: di cose nascoste, custodite, messe da parte. Nascoste sono le feste pre-cristiane, piene di riti basati sui principi della magia. Mai davvero abbandonate, esistono ancora, ma “impacchettate”, celate e al contempo custodite dentro alle ricorrenze religiose e civili che siamo soliti festeggiare. Depositaria degli antichi riti, rimasti immutati oppure modificatisi nel corso dei secoli, è la cultura contadina, a cui è dedicato un insolito calendario: Tracce di Luna.

Prodotto per la tipografia materana Antezza, è stato realizzato dal designer Mauro Bubbico, materano anche lui e legatissimo alle proprie origini, che ritornano spesso, attraverso una grandissima ricerca di simboli ed elementi visivi, nei suoi lavori.

Mauro Bubbico, Calendario Antezza Tipografi 2019
(foto: Pierangelo Laterza | courtesy: Print Club Torino)
Mauro Bubbico, Calendario Antezza Tipografi 2019
(foto: Pierangelo Laterza | courtesy: Print Club Torino)

Membro dell’Alliance Graphique Internationale e docente di progettazione grafica, per Tracce di Luna Bubbico ha realizzato 12 illustrazioni relative proprio al suo territorio e alle feste e ricorrenze contadine, sperimentando con una tecnica di stampa particolare, quella del Quadrifuox, che è stata sviluppata da Piergiuseppe Molinar e dallo IED Torino e permette di utilizzare dei pigmenti fluorescenti durante la stampa in quadricromia offset. Gli inchiostri, oltre a essere molto più brillanti rispetto a quelli solitamente ottenuti in quadricromia, possono nascondere — di nuovo — figure e dettagli che appaiono solo quando illuminati con una lampada di Wood.

Ecco spiegato quel titolo, Tracce di Luna: come la luna, è al buio che il calendario offre la sua versione migliore. E la dimensione lunare, complementare a quella solare, è il mondo delle verità celate, che necessitano di un lavoro, di un percorso, per essere rivelate.
Dal nascondere al rivelare, dunque, che è ciò che Bubbico farà, ospite del Print Club Torino per una nuova stagione del Culture Club, una rassegna di incontri che ruotano attorno al mondo della stampa e dell’editoria.

Oltre a presentare il calendario, il designer racconterà infatti il suo lavoro, la sua ricerca, la sua esperienza sia come professionista che come docente.
L’appuntamento è per il 28 febbraio a Torino, in via Agostino da Montefeltro 2. L’evento è gratuito e aperto al pubblico ma bisogna prima prenotare scrivendo una mail a hello@printclubtorino.it.

Mauro Bubbico, Calendario Antezza Tipografi 2019
(foto: Pierangelo Laterza | courtesy: Print Club Torino)
Mauro Bubbico, Calendario Antezza Tipografi 2019
(foto: Pierangelo Laterza | courtesy: Print Club Torino)
Mauro Bubbico, Calendario Antezza Tipografi 2019
(foto: Pierangelo Laterza | courtesy: Print Club Torino)
Mauro Bubbico, Calendario Antezza Tipografi 2019
(foto: Pierangelo Laterza | courtesy: Print Club Torino)
Mauro Bubbico, Calendario Antezza Tipografi 2019
(fonte: maurobubbico.it)
Mauro Bubbico, Calendario Antezza Tipografi 2019
(fonte: maurobubbico.it)
Mauro Bubbico, Calendario Antezza Tipografi 2019
(fonte: maurobubbico.it)
Mauro Bubbico, Calendario Antezza Tipografi 2019
(fonte: maurobubbico.it)
Mauro Bubbico, Calendario Antezza Tipografi 2019
(fonte: maurobubbico.it)
Altre storie
Cinepanetype: alla scoperta dei caratteri tipografici di cinepanettoni e commedie all’italiana