Dominic Bradbury, “Modernist Design Complete”, Thames & Hudson, ottobre 2018 (fonte: thamesandhudson.com)

La guida definitiva al design modernista

Se la storia del design fosse un archivio pieno di scaffali e scatole ben ordinate ed etichettate, i ripiani dedicati al ‘900 sarebbero dominati da un grosso scatolone con su scritto modernismo. Uno scatolone al quale nessuno si è mai dato troppa cura di mettere il coperchio e sigillare, nel quale e dal quale in molti continuano e prendere e a mettere dentro, generando anche molta confusione qualora all’archivista pignolo dovesse venir voglia di applicare una descrizione sotto all’etichetta.

Di spiegazioni e definizioni su cosa si intenda per modernismo, nel design e nell’architettura, e su cosa sia modernista e cosa no, ne esistono molte. A me piace particolarmente la definizione del designer Paul Rand, lui sì profondamente modernista, che durante una conferenza che tenne nel 1996, poco più di un mese prima della sua morte, presso il museo Cooper Union, in occasione di una retrospettiva a lui dedicata, disse: «Significa integrità; significa onestà; significa assenza di sentimentalismo e assenza di nostalgia; significa semplicità; significa chiarezza. Ecco cosa significa per me il modernismo».

Dominic Bradbury, “Modernist Design Complete”, Thames & Hudson, ottobre 2018
(fonte: thamesandhudson.com)

A chi, però, l’affascinante spiegazione di Rand non dovesse bastare, ecco arrivare in aiuto lo scrittore e giornalista Dominic Bradbury. Già autore di numerosi libri su design e architettura, tra cui questo, Bradbury ha infatti lavorato a quella che potrebbe essere considerata come la guida definitiva al modernismo, Modernist Design Complete, pubblicata da Thames & Hudson.

Dall’arredamento all’illuminotecnica, dalle ceramiche all’industrial design, dalla grafica agli edifici e agli interni, in quasi 500 pagine l’autore offre una mappatura del modernismo attraverso immagini (più di 600), approfondimenti sulle le figure più importanti e saggi di critici e accademici.
Disponibile anche su Amazon, Modernist Design Complete è forse il “coperchio” definitivo, sulla discussione e sullo scatolone di cui sopra.

Dominic Bradbury, “Modernist Design Complete”, Thames & Hudson, ottobre 2018
(fonte: thamesandhudson.com)
Dominic Bradbury, “Modernist Design Complete”, Thames & Hudson, ottobre 2018
(fonte: thamesandhudson.com)
Dominic Bradbury, “Modernist Design Complete”, Thames & Hudson, ottobre 2018
(fonte: thamesandhudson.com)
Dominic Bradbury, “Modernist Design Complete”, Thames & Hudson, ottobre 2018
(fonte: thamesandhudson.com)
Dominic Bradbury, “Modernist Design Complete”, Thames & Hudson, ottobre 2018
(fonte: thamesandhudson.com)
Dominic Bradbury, “Modernist Design Complete”, Thames & Hudson, ottobre 2018
(fonte: thamesandhudson.com)
Altre storie
Da Taschen un libro di 462 pagine sulla storia delle infografiche