Dal bosco spuntano strani esseri. Le loro teste sembrano attrezzi: la chiave inglese, la sega, il bullone, il cacciavite. Nell’ombra ci osservano. E poi…
E poi arriva gennaio, e in un desolato panorama invernale, su quello che sembra un lago ghiacciato, gli uomini-attrezzo si danno da fare, allestendo il paesaggio come tecnici di scena sul palcoscenico di un teatro quando il sipario è chiuso. Ma qualcuno deve aver lasciato aperto il tendaggio perché vediamo tutto ciò che solitamente è nascosto ai nostri occhi: il tappeto d’acqua che viene arrotolato e messo via, la coperta di neve stesa tra gli alberi, mentre altre bizzarre creature popolano l’ambiente.

E poi… E poi gennaio lascia il posto a febbraio, febbraio a marzo e così via. Lo scorrere del tempo e il mutare delle stagioni sono i protagonisti di Et Puis?, ennesimo capolavoro illustrato da duo francese Icinori, composto da Mayumi Otero e Raphael Urwiller.

Icinori, “Et Puis”, Albin Michel Jeunesse, settembre 2018
(fonte: icinori.com)

Nella surreale messa in scena che è la vita, tutto cambia, un E poi? dopo l’altro, fino alla fine. Ma è poi davvero la fine? Non è che quando chiudiamo il libro, finiscono le stagioni, l’anno, l’esistenza, c’è magari un altro E poi?
Ciò che ci viene mostrato in Et Puis è ciò che forse accade tra le pieghe della realtà, dove la natura sensibile e il mondo metafisico si toccano.

Divoratori di immagini e artigiani della stampa, Otero e Urwiller attraversano di continuo, coi loro lavori, il sottile confine tra il tangibile e l’ineffabile, e su quel confine costruiscono le loro storie attraverso i disegni, attraverso la carta, attraverso il colore («Confesso di continuare a intervenire sul colore per tutta la parte di stampa. È una specie di ossessione: aggiungo un po’ di colore, poi un po’, poi ancora un altro po’, poi giusto una punta. Quando lavoriamo con qualche editore, per i libri, lo facciamo impazzire», mi raccontò Raphael qualche anno fa).

Pubblicato in Francia nella collana Trapéze dell’editore Albin Michel, Et Puis si può acquistare anche su Amazon.

Icinori, “Et Puis”, Albin Michel Jeunesse, settembre 2018
(fonte: icinori.com)

Icinori, “Et Puis”, Albin Michel Jeunesse, settembre 2018
(fonte: icinori.com)

Icinori, “Et Puis”, Albin Michel Jeunesse, settembre 2018
(fonte: icinori.com)

Icinori, “Et Puis”, Albin Michel Jeunesse, settembre 2018
(fonte: icinori.com)

Icinori, “Et Puis”, Albin Michel Jeunesse, settembre 2018
(fonte: icinori.com)

Icinori, “Et Puis”, Albin Michel Jeunesse, settembre 2018
(fonte: icinori.com)

Icinori, “Et Puis”, Albin Michel Jeunesse, settembre 2018
(fonte: icinori.com)

Icinori, “Et Puis”, Albin Michel Jeunesse, settembre 2018
(fonte: icinori.com)

Icinori, “Et Puis”, Albin Michel Jeunesse, settembre 2018
(fonte: icinori.com)

Icinori, “Et Puis”, Albin Michel Jeunesse, settembre 2018
(fonte: icinori.com)

Icinori, “Et Puis”, Albin Michel Jeunesse, settembre 2018
(fonte: icinori.com)

Icinori, “Et Puis”, Albin Michel Jeunesse, settembre 2018
(fonte: icinori.com)

Icinori, “Et Puis”, Albin Michel Jeunesse, settembre 2018
(fonte: icinori.com)

Icinori, “Et Puis”, Albin Michel Jeunesse, settembre 2018
(fonte: icinori.com)

Icinori, “Et Puis”, Albin Michel Jeunesse, settembre 2018
(fonte: icinori.com)

Icinori, “Et Puis”, Albin Michel Jeunesse, settembre 2018
(fonte: icinori.com)

Icinori, “Et Puis”, Albin Michel Jeunesse, settembre 2018
(fonte: icinori.com)

Icinori, “Et Puis”, Albin Michel Jeunesse, settembre 2018
(fonte: icinori.com)

Icinori, “Et Puis”, Albin Michel Jeunesse, settembre 2018
(fonte: icinori.com)

Icinori, “Et Puis”, Albin Michel Jeunesse, settembre 2018
(fonte: icinori.com)

Icinori, “Et Puis”, Albin Michel Jeunesse, settembre 2018
(fonte: icinori.com)