Chi lavora da casa come freelance sa che alcune cose normalissime per chi è regolarmente assunto e va a lavorare in azienda sono tutt’altro che scontate: “sottigliezze” come finire di lavorare prima dell’una del mattino, parlare a qualcuno in carne e ossa, vedere la luce del sole, esser pagati…

L’illustratore americano Jeremy Nguyen ha deciso di giocare su questi stereotipi (non sempre così lontani dalla realtà) per realizzare una serie di “distintivi di merito”, stile boy scout, che chi lavora in proprio da casa può idealmente attaccarsi alla giacca (o ai pantaloni, a patto di indossarli).

I suoi freelance achievement stickers sono stati pubblicati dal New Yorker, magazine dove Nguyen lavora come vignettista.

Freelance achievement stickers
© Jeremy Nguyen

Freelance achievement stickers
© Jeremy Nguyen

[via]