Parte della collezione di Jeffrey Conner (foto: Michael Blann)

Il collezionista di stemmi di biciclette

Jeffrey Conner è un professore di biologia del Michigan e i professori di biologia, da che mondo è mondo, hanno passatempi particolari (il mio delle superiori, per esempio, si allenava a scrivere con due mani simultaneamente, tracciando sulla lavagna o sul foglio, nello stesso istante, parole diverse).

Conner, per quanto ne so, scrive con una sola mano, ma uno strano hobby ce l’ha anche lui: collezionare vecchi stemmi dei produttori di biciclette. Lo fa da quasi vent’anni, ha cominciato con tre esemplari e ora ne ha a centinaia, molti dei quali fotografati e messi in mostra su Flickr, dove si fa chiamare Bike Geek e dove li ha ordinati in ordine alfabetico ma anche divisi in svariate categorie, da quelle geografiche (con una piccola rappresentanza di stemmi italiani) a quelle che dipendono dai fattori estetici, ad esempio le targhette con su rappresentate delle ruote, quelle coi mezzi di trasporto, con gli animali, con le piante, e persino quelle con le creature mitologiche e i corpi celesti.

Nel 2013 è anche uscito un libro sulla collezione di Conner, uno spesso volume di 400 pagine (ristampato l’anno scorso da Gingko Press) che ha un formato vagamente biblico, è intitolato A Cycling Lexicon e può vantare anche la postfazione di sir Paul Smith, il fashion designer, noto appassionato di bicicletta.

Parte della collezione di Jeffrey Conner
(foto: Michael Blann)
Onestini, Italia
(foto: Jeffrey Conner)
Zenit, Italia
(foto: Jeffrey Conner)
Humbers, Italia
(foto: Jeffrey Conner)
Ganna, Italia
(foto: Jeffrey Conner)
Subito, Italia
(foto: Jeffrey Conner)
Maurizio, Italia
(foto: Jeffrey Conner)
Cicada, Francia
(foto: Jeffrey Conner)
La Sirene Des Flandres, Belgio
(foto: Jeffrey Conner)
René Le Grevès, Francia
(foto: Jeffrey Conner)
Automoto, Francia
(foto: Jeffrey Conner)
Gergovia, Francia
(foto: Jeffrey Conner)
Diamant, Germania
(foto: Jeffrey Conner)
Pionier, Olanda
(foto: Jeffrey Conner)
Rudge Whitworth Coventry, UK
(foto: Jeffrey Conner)
Road Master, USA
(foto: Jeffrey Conner)
Road King, USA
(foto: Jeffrey Conner)
Parte della collezione di Jeffrey Conner
(foto: Michael Blann)
Il libro “A Cycling Lexicon”, curato e progettato da Carter Wong Design
co-fondatore e direttore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Tesori d’archivio: le tavole di un libro di astronomia per famiglie dell’800