(fonte: serrote.com)

Un quaderno da tatuare

Nata in quel di Lisbona nel 2004 e fondata da Nuno Neves e Susana Vilela, entrambi illustratori e fumettisti, Serrote (in portoghese significa sega, che è poi anche il simbolo del progetto) è una piccola casa editrice indipendente che produce libri illustrati, stampe, quaderni e blocchi note.

Tra biciclette e insetti tipografici e blocchi con pagine a mo’ di campo da calcio, una delle ultime uscite di Serrote è il Caderno Tatuagem, un quaderno che contiene figure umane nude ispirate a quelle di Albrecht Dürer (queste) che non aspettano altro che di essere “tatuate” con una penna, un pennarello o un timbro.

View this post on Instagram

caderno tatuagem #tattoo #tatuagem #notebook #caderno #serrote

A post shared by Serrote (@publicacoes.serrote) on

Stampato in letterpress e realizzato in edizione limitata, come raccontano Neves e Vilela il quaderno è stato concepito dopo una serie di letture e visioni, tra cui Taipi, primo libro di Melville, in cui si parla di cannibali tatuati; la raccolta di racconti di Bradbury intitolata L’uomo illustrato, in cui i tatuaggi si animano e predicono il futuro; un documentario sulla mummia tirolese Ötzi, che aveva oltre 60 tra croci e simboli disseminati per il corpo, a quanto sembra lungo le linee dell’agopuntura.

(fonte: serrote.com)
(fonte: serrote.com)
(fonte: serrote.com)
(fonte: serrote.com)
(fonte: serrote.com)
(fonte: serrote.com)
Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.