Partecipa al Booktober. Dal 1º al 31 ottobre.
© Khyati Trehan

Celebrare la scienza attraverso la tipografia

A come Archimede, B come Boyle, C come Curie, D come Doppler, T come Tesla.

Chiaro che si parla di scienza, che la giovane graphic designer indiana Khyati Trehan — di base a Nuova Delhi e da poco laureatasi al National Institute of Design di Ahmedabad — ha deciso di celebrare con un alfabeto illustrato in cui ciascuna lettera, oltre a partire da una famiglia differente di caratteri tipografici e ad essere l’iniziale di uno dei grandi scienziati/inventori, rappresenta anche una scoperta o, appunto, un’invenzione: dalla vite idraulica di Archimede all’iconoscopio di Zworykin (un tubo elettronico che trasmette immagini in movimento, quindi se ora passi le serata a twittare di trasmissioni tv devi ringraziare anche il buon Vladimir Koz’mič Zvorykin).

Al bel lavoro di Trehan, intitolato The beauty of scientific diagrams, mancano all’appello la P, la Q e la X, alle quali la designer è riuscita ad associare i nomi ma non i diagrammi che poi avessero l’aspetto delle lettere in questione.

© Khyati Trehan
© Khyati Trehan
© Khyati Trehan
© Khyati Trehan
© Khyati Trehan
© Khyati Trehan
© Khyati Trehan
© Khyati Trehan
© Khyati Trehan
© Khyati Trehan
© Khyati Trehan
© Khyati Trehan
© Khyati Trehan
© Khyati Trehan
© Khyati Trehan
© Khyati Trehan
© Khyati Trehan
© Khyati Trehan
© Khyati Trehan
© Khyati Trehan
© Khyati Trehan
© Khyati Trehan
© Khyati Trehan
© Khyati Trehan
© Khyati Trehan
© Khyati Trehan

[via]

co-fondatore e direttore
Mostra Commenti (0)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.