Save the date | #irobivecchi: temporary shop di oggetti vintage, design, arredo, curiosità

progetto grafico di Mattia Reali
progetto grafico di Mattia Reali

Per chi non ha fortuna di avere vecchie cantine da svuotare, vecchie zie in vena di lasciare anticipatamente l’eredità in forma di ninnoli, catenine, anelli, servizi buoni, servizi meno buoni e souvenir di antichi viaggi esotici o di abitare in zone come la mia, in cui di tanto in tanto incappi in veri e propri tesori d’artigianato o di design abbandonati nottetempo accanto ai cassonetti della spazzatura, per fortuna che ci sono i mercatini.

Supertradizionali, parrocchiali, equi(i) e solidali, filantropici, veganpropagandisti, impegnati, etnici, finto-etnici, hipsterici, sciccosi, tristanzuoli, stucchevoli e ipercalorici, tunz-tunzanti o smanettoni, ce n’è per tutti i gusti, soprattutto a ridosso delle feste di Natale.
E a Milano quest’anno ce n’è uno nuovo (per l’etichettatura mi affido a te, caro lettore, che andrai e mi saprai dire, ma gli attrezzi vecchia scuola del manifesto promettono bene) e si chiama #irobivecchi.

Si va per comprare ma anche per vendere. Si va pure solo per vedere (ché c’è anche il live painting a cura di Premiata Seriografia), il tutto negli spazi di Frida, in zona Isola.

[cbtabs][cbtab title=”INFO”]#irobivecchiSNAPSHOTS
temporary shop di oggetti vintage, design, complementi d’arredo, curiosità, second hand

QUANDO: 5 — 6 dicembre 2015
DOVE: Frida Isola | via Pollaiuolo 3, Milano
INFO: Facebook
[/cbtab][cbtab title=”MAPPA”][/cbtab][/cbtabs]

irobivecchi_2

Un messaggio

Frizzifrizzi è sempre stato e sempre rimarrà gratuito. Si tratta di un progetto realizzato ogni giorno con amore e con impegno. La volontà è di continuare a farlo cercando di tenere al minimo la pubblicità. Per questo ti chiediamo una mano — se vorrai — con una piccola donazione. Potrai farla su PayPal.

GRAZIE DI CUORE.