Tapirulan Illustrators Contest: un premio internazionale per illustratori, con in palio 2000 euro e una mostra personale

tapirulan_1

Sono ben 11 anni che Tapirulan — associazione culturale di Cremona che promuove l’arte contemporanea e di cui ho parlato qualche giorno fa perché sta ospitando la mostra Rock Motel — organizza un concorso dedicato agli illustratori.

Uno di quei pochi, aggiungo, che oltre a offrire reale visibilità e un premio in denaro (2000 euro) riesce a riunire in un colpo solo giovani talenti e artisti già affermati e magari conosciuti a livello internazionale (ché, si sa, ci vuole un certo coraggio per chi è già conosciuto a rischiare di non essere selezionato; magari il pubblico non lo saprà mai, ma lui sì… — onore al merito di Tapirulan, quindi, per saper stimolare in tutti la voglia di partecipare).

Quest’anno il tema attorno al quale si dovrà lavorare è SOS — con un certo qual richiamo all’attualità — e in palio, oltre al suddetto denaro per il vincitore assoluto, c’è una doppia mostra collettiva per 40 degli autori selezionati (prima a Cremona, poi a Genova-Nervi), che saranno anche pubblicati sul catalogo, e per 12 di essi anche sul calendario che ogni anno l’associazione fa stampare (qua trovi foto e storie dall’edizione 2014).

Il vincitore, inoltre, l’anno prossimo avrà una sua mostra personale e farà parte della giuria dell’edizione successiva del concorso.
A proposito della giuria: quest’anno è presieduta dal grande Beppe Giacobbe, oltre a Riccardo Bello, fondatore della casa editrice Lazy Dog, l’illustratrice e graphic designer Federica Bordoni, l’agente letteraria Valentina Colombo, l’illustratore Ale Giorgini, la storica dell’arte Maria Flora Giubilei, l’art director di Abitare Mario Piazza, l’illustratore (e autore della nostra Guida Intergalattica) Shout, il presidente di Tapirulan Fabio Toninelli e pure il sottoscritto (l’ho chiesto più di una volta a Fabio: «ma siete sicuri, sicuri?»).

Tutte le informazioni su come partecipare le trovi qui.
La deadline è fissata al 16 ottobre 2015.

Altre storie
Un’animazione racconta la vita di Rosa Parks e il suo attivismo politico