Snack Signals: il linguaggio dei gesti di chi mangia cibo spazzatura

Li usa chi dirige il traffico come pure i soldati in azioni di guerra; i corpi speciali durante i raid o chi, in aeroporto o in un cantiere, indica le manovre da fare a chi per la distanza o il rumore non può sentire i comandi. Sono i segnali gestuali, spesso spiegati da guide illustrate in cui a ogni specifico movimento o combinazione di movimenti delle braccia e delle mani corrisponde un ordine.

Prendendo spunto proprio da guide del genere, quelli di Snacks Quarterly — trimestrale online dedicato al cibo spazzatura (di cui abbiamo già parlato qui e qui) — hanno realizzato Snack Signals, un sistema di segnaletica gestuale che potrai utilizzare la prossima volta che vai al fast food. Per lo meno per vedere i volti sbigottiti di tutti quelli in sala.

snack_signals

co-fondatore e direttore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
Tesori d’archivio: una collezione di lattine di birra che copre decenni di storia