Typodarium 2015, il calendario dei type designer

Un font diverso al giorno. Ovviamente per 365 giorni visto che il Typodarium 2015 è un calendario da scrivania di quelli vecchio stile, coi fogli da strappare — l’importanza dei gesti: al mattino ci si libera di quel pezzetto di passato rappresentato da uno ieri che ha il sapore di un eone e si guarda all’oggi senza doversi portare sul groppone l’ansia del domani che verrà.

223 designer per 153 fonderie digitali provenienti da ben 31 paesi, il Typodarium ti annuncia il nuovo giorno con caratteri tipografici sempre diversi e tutti piuttosto recenti (che si diceva del passato?), quindi niente grandi classici come Helvetica, Arial, Futura, Times New Roman…

Selezionate da due addetti ai lavori — Lars Harmsen, editor del magazine tedesco Slanted, che ha anche pubblicato il calendario, e Raban Ruddigkeit, editor di un altra rivista, pure tedesca, Freistil — i font scelti appaiono sul fronte di ogni foglietto mentre il retro presenta informazioni sul carattere e sul designer, rendendo assai difficile, in effetti, sbarazzarsi a cuor leggero di uno “ieri” da dimenticare.

typodarium2015_02

typodarium2015_05

typodarium2015_06

typodarium2015_07

typodarium2015_08

typodarium2015_09

typodarium2015_10

typodarium2015_11

typodarium2015_12

typodarium2015_13

typodarium2015_14

typodarium2015_15

typodarium2015_16

typodarium2015_17

typodarium2015_19

typodarium2015_20

typodarium2015_21

typodarium2015_22

typodarium2015_04

typodarium2015_03

Altre storie
Milla, Marina e Mariella: la storia di tre ciabatte di plastica nel progetto universitario di tre studentesse dello IUAV