beppe_giacobbe_visionary_dictionary_1

La domenica, per chi ancora prova quel piacere in via d’estinzione di prendersi un po’ di tempo per sé sfogliando con cura il quotidiano, in casa, sulla poltrona prediletta, o magari seduto su una panchina del parco, per far respirare gli inchiostri e le parole che pian piano entrano in testa, stimolando d’elettriche intuizioni i neuroni risvegliati da un bel caffè bollente. La domenica e i domenicali, gli inserti culturali dei giornali, quando le membra si rilassano al ritmo un po’ più lento delle letture meno effimere. E chi, la domenica, decide di ficcare il naso in uno dei migliori tra quegli inserti, La Lettura del Corriere—l’altro è Domenica del Sole 24 Ore—ora sicuramente non farà fatica a riconoscere l’autore dell’illustrazione qua sopra.

È opera di Beppe Giacobbe, milanese classe 1953, da quasi trent’anni tra i migliori illustratori a livello mondiale, con lavori che spaziano dalla pubblicità ai quotidiani, dalle copertine dei libri alle riviste, e collaborazioni con realtà del calibro del New York Times, Phaidon, Einaudi e appunto La Lettura, per la quale Giacobbe ha realizzato decine di tavole capaci di fissarsi nella testa del curioso ben più dei testi che accompagnano—ecco un “segreto” da parte uno che adora santificare le feste sfogliando giornali: basta pensare al disegno a commento di un pezzo per tirar fuori dai cassetti della memoria l’articolo.

Se “Art is work”, come disse Milton Glaser, uno dei graphic designer che hanno fatto la storia (quello del logo I ♥ NY, per intenderci), allora Giacobbe è un gran lavoratore. Lo dimostra la monografia di prossima uscita che l’attentissima, seppur giovane casa editrice Lazy Dog—altri due volumi finora all’attivo, uno più bello dell’altro—dedica all’illustratore milanese.
Un vero e proprio dizionario visivo—intitolato niente meno che Visionary Dictionary—che ripercorre l’opera di Giacobbe attraverso 250 tavole raccolte però non in maniera cronologica ma per tema (e un artista che ha lavorato principalmente per l’editoria di temi ne ha affrontati tanti), dalla A alla Z. Come in dizionario, appunto.

Visionary Dictionary uscirà ufficialmente il prossimo 2 dicembre ma è già possibile pre-ordinarne una copia sul sito di Lazy Dog. Pure con lo sconto, che male non fa.

beppe_giacobbe_visionary_dictionary_2

beppe_giacobbe_visionary_dictionary_3

beppe_giacobbe_visionary_dictionary_4

beppe_giacobbe_visionary_dictionary_5

beppe_giacobbe_visionary_dictionary_6

beppe_giacobbe_visionary_dictionary_7