Save the date | speciale BilBOlBul | 22 febbraio

[wpcol_1half id=”” class=”” style=””]

I PRIMI DIECI
fumetto e illustrazione all’Accademia di Bologna
(info)

I giovani talenti usciti dal Corso Triennale in Fumetto e Illustrazione dell’Accademia di Belle Arti di Bologna, tra quelli che hanno già avuto i loro lavori pubblicati e quelli che si sono dati da fare con le autoproduzioni: una panoramica sui talenti orgogliosamente “sfornati” dall’Accademia negli ultimi anni.

QUANDO: 22 febbraio – 16 marzo
OPENING: 22 febbraio | 13,00
DOVE: Accademia di Belle Arti di Bologna | via Belle Arti 54, Bologna | mappa


PESO ALLE IMMAGINI
mostra collettiva di ceramiche illustrate
(info)

Diciotto giovani artisti, italiani e stranieri, l’estate scorsa hanno partecipato ad un workshop di ceramiche a Vietri sul Mare, in provincia di Salerno, nell’ambito di un progetto, Peso alle immagini (di sui abbiamo già parlato qui) curato dal ceramista Pierfrancesco Solimene e dall’illustratore Rosario Vicidomini.
La mostra è il risultato — piuttosto interessante — del workshop.

QUANDO: 22 febbraio – 9 marzo
OPENING: 22 febbraio | 15,30
DOVE: L.U.N.A. Lab Store | p.zza San Martino 4/f, Bologna | mappa


GLI SCARABOCCHI DI MAICOL&MIRCO
presentazione del libro
(info)

L’unico duo del fumetto italiano composto da una sola persona presenta Gli scarabocchi di Maico&Mirco edito dal collettivo indipendente di autoproduzioni rombo lab di cui il duo/nonduo fa parte.

QUANDO: 22 febbraio – 28 febbraio
OPENING CON (G)L’AUTORE/I: 22 febbraio | 18,00
DOVE: Der Standard | via Santa Croce 16/C, Bologna | mappa


STORIE BREVI E SENZA PIETA’
esperimento socio/artistico/ginnico: produzione live non-stop di brevi storie illustrate estemporanee
(info)

Evento non ufficiale ma comunque “in atmosfera” BilBOlbul: Marco Taddei e Simone Angelini sono gli autori di Storie brevi e senza pietà (di cui abbiamo già parlato nella nostra rubrica “Il postino consiglia”), bel volume edito da Bel-Ami Edizioni.
Come da sottotitolo i due, impazziti, hanno deciso di mettersi al lavoro illustrando storie estemporanee, meglio se con l’aiuto del pubblico, che arriverà con un carico di confessioni, sogni malati, idee geniali. Da segnalare il fatto che stasera iniziano ma vanno avanti fino al 24 febbraio… La location (c.v.d.) è la Bottega Instabile.

QUANDO: 22 febbraio – 24 febbraio
PERFORMACE: 22 febbraio | 18,30
DOVE: Bottega Instabile | via Rialto 13, Bologna | mappa


OLTREMAI
mostra e presentazione del libro di Lorenzo Mattotti
(info)

Mattotti non ha bisogno di presentazioni visto che attualmente è forse il più celebre tra gli illustratori italiani contemporanei, conosciuto in tutto il mondo e con all’attivo copertine per le più importanti riviste internazionali, manifesti per i festival più prestigiosi (vedi Cannes), esperienze nel cinema d’animazione, campagne pubblicitarie, collaborazioni con artisti di altissimo livello come Lou Reed, premi come se piovessero, ed una produzione di altissimo livello in ogni campo.
Al BilBOlBul l’artista, ormai parigino d’adozione, presenta 50 tavole inedite — tratte da Oltremai, libro in uscita proprio in questi giorni per Logos — 50 improvvisazioni (lavorando con pennelli e inchiostro su carta senza bozzetti e disegni preparatori) sul tema fiabesco della foresta. Non tutti possono permettersi di jazzare con le illustrazioni. Mattotti sì. Punto.

QUANDO: 22 febbraio – 7 aprile
OPENING: 22 febbraio | 19,00
DOVE: Pinacoteca Nazionale di Bologna | via Belle Arti, 56, Bologna | mappa

[/wpcol_1half] [wpcol_1half_end id=”” class=”” style=””]

CI SONO NOTTI CHE NON ACCADONO MAI
mostra di Silvia Rocchi
(info)

LUCKY YOU
mostra di Aisha Franz
(info)

TRICROMIA: STAMPA A TRE
laboratorio di letterpress a tre colori
(info)

Prima una piccola parentesi sulla location: Zoo infatti è una creatura molto particolare, che proprio con questo triplice evento apre ufficialmente le porte al pubblico. Si tratta di uno spazio nato — cosa più unica che rara — dall’unione ma soprattutto dall’amicizia tra diverse realtà creative del territorio che ad un certo punto e dopo una serie di collaborazioni hanno capito che lavorare assieme, nello stesso posto, intrecciando le loro attività era non solo possibile, fattibile ma addirittura (questo lo dico io, da futuro frequentatore) doveroso! Ed ecco quindi un concept store dove la parte commerciale va di pari passo a quella culturale e che si sviluppa in tante aree. C’è un libreria/giocattoleria a cura di Spazio Bradipo; c’è un corner alimentare con laboratorio artigianale e vendita di bakery e pasticceria a cura di Offelleria Sorelle Fosser; c’è un corner di design tessile e di abbigliamento a cura di Pesci Pneumatici; c’è l’area espositiva per mostre ed eventi, curata da Paola Parenti; ci sono gli workshops formativi per grandi e bambini curati da tutti. * Applausi *
Tornando all’evento di stasera, da Zoo la giovane illustratrice e fumettista pisana Silvia Rocchi porta il suo albo d’esordio Ci sono notti che non accadono mai. Canto a fumetti per Alda Merini insieme a tavolo originali e pitture ispirate al libro, edito da Becco Giallo.
Negli stessi spazi e nello stesso momento (incarnando l’utopia del visitatore del festival, desideroso di essere ovunque per vedere tutto) l’artista tedesca Aisha Franz presenta le tavole tratte dal suo libro da poco pubblicato in Italia, em>Alien, edito da Canicola, oltre ad una serie di illustrazioni tratte da altre pubblicazioni e riviste autoprodotte.
Se tutto questo non bastasse la sera stessa negli spazi di Zoo verrà allestito un piccolo studio di stampa à emporter a cura di Anonima Impressori, altra realtà bolognese che ti insegnerà la cara vecchia stampa artigianale. Il laboratorio continuerà anche sabato e domenica.
Dunque, tirando le somme: Silvia Rocchi + Aisha Franz + Anonima Impressori + Zoo = l’unico alibi per restare a casa è (forse) un metro e mezzo di neve.

QUANDO: 22 febbraio – 28 marzo
OPENING CON LE AUTRICI: 22 febbraio | 19,30
WORKSHOP: 22 febbraio | 19,00 – 20,00
DOVE: Zoo | strada Maggiore 50/a, Bologna | mappa


SE – ALLORA
collettiva Tonto Comics
(info)

Wenn – Dann, in italiano Se – Allora: ogni cosa è conseguenza di un altra; il regno dell’interno/interiore — dunque sia psicologico che geografico — ha effetto su quello dell’esterno/esteriore.
Tonto inizia l’attività vent’anni fa come etichetta musicale poi nel 2001 il progetto austriaco si apre anche al fumetto. Da allora una serie di pubblicazioni promuove la scena fumettistica contemporanea e indipendente di tutto il mondo.
Al BilBOlBul, presso Ono Arte Contemporanea Tonto porta le illustrazioni di due volumi di prossima uscita e dai titoli ancora provvisori, Stinkbox (l’interno) e Periphery (l’esterno), l’uno conseguenza dell’altro ed entrambi ancora in divenire in quanto a contenuti visto che la mostra è a tutti gli effetti una sorta di sound check artistico.

QUANDO: 22 febbraio – 10 marzo
OPENING: 22 febbraio | 20,00
DOVE: Ono Arte Contemporanea | via Santa Margherita 10, Bologna | mappa

[/wpcol_1half_end]

Altre storie
Che cosa vediamo quando leggiamo? Ce lo spiega Peter Mendelsund