fbpx
veronica spadaro 1

Veronica Spadaro | Timeless Elegance

veronica spadaro 1

Dall’Italia a New York.
Veronica Spadaro (di cui abbiamo già parlato più volte in passato) mi scrive da New York, dove sta presentando i suoi abiti in un hotel della 5a Avenue puntando tutto sul servizio made to measure, che permette alle clienti di avere capi perfettamente adattati alle proprie forme.

Senza nascondere (e perché dovrebbe, dopotutto?) l’entusiasmo per questa che per lei, più che una nuova esperienza, è un ritorno alla dimensione internazionale (come ho avuto già modo di scrivere: «Veronica nasce a Caracas da genitori siciliani, passa l’infanzia in Sud America, l’adolescenza in Sicilia e l’età della ragione a Milano, dove studia moda ed inizia a realizzare le prime mini-collezioni, per trasferirsi poi a Firenze, dove lancia la sua attività»), Veronica mi parla della sua nuova capsule collection, un omaggio ai tempi che furono e allo stile fine anni ’50.

Il titolo – Timeless Elegance – non lascia spazio a dubbi: la fashion designer sta puntando in alto. Non a livello di giro d’affari (quello glielo auguro!) ma di qualità, altissima, dei capi.
La capsule collection è pensata come un ritorno al bon ton d’altri tempi – Veronica nella sua mail parla di un vero e proprio kit d’eleganza – e consiste in tre modelli: abito/camicia da indossare con o senza colletto, con tanto di bottone-gioiello che puoi mettere o staccare e plissé che puoi tenere fisso oppure lasciarlo andare ai capricci del vento; abito nero da cocktail in bouclé di lana e maniche a tre quarti in macramé di seta; abito asimmetrico in velluto nero, confezionato utilizzando tecniche sartoriali anni ’50, con maniche orientaleggianti, gonna a portafoglio e come bottone un gioiello vintage.

Vista la grandissima cura nella scelta dei materiali, la lavorazione artigianale e soprattutto la possibilità di avere tutto su misura – il contatto diretto con le clienti, dopotutto, è il punto di forza di fashion designers come lei – se sei interessata alle sue creazioni ti consiglio di contattare direttamente Veronica attraverso il suo sito.

co-fondatore e direttore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altre storie
giulia tamburini gioielli giona 1
Le Cartoline Gioiello nate dalla collaborazione tra la designer Giulia Tamburini e il disegnatore Ettore Tripodi