Mi Ami 2012: il festival della musica bella e dei baci

È giunto finalmente quel momento in cui se il/la tuo/tua ragazzo/a ti chiederà Mi Ami? Mi Pensi?
Non dovrai preoccuparti di farti passare il prurito da sdolcinatezza e potrai senza paura rispondere in modo affermativo, anche se a lei/lui dirai una bugia (ma non si fa).

Perché torna il Mi Ami organizzato da Rockit, giunto alla sua ottava edizione ed ospitato nel verde che più verde non si può dell’Idroscalo, in un Magnolia che d’estate fa vedere il meglio di sé e che, se quest’anno non vedrai il mare, ti offre anche l’angoletto beach (l’acqua cristallina non c’è, ma la spiaggia fa comunque molto mare, quindi sii felice).
Tre palchi (Sandro Pertini, La Collinetta di Jack e il Torcida) che da domani e fino a domenica verranno calpestati da nomi di tutto rispetto come, per dirne alcuni, Calibro 35, Dente, Aucan, Brunori Sas, Lo Stato Sociale, Bugo, Ronin, Il Pan Del Diavolo, Nicolò Carnesi (tutti rigorosamente live) e dj set che si impegneranno poi nel distribuire note amorose fino a tarda sera.

Il tutto in una tre giorni che non offre solo musica, ma anche banchetti, editoria indipendente e l’immancabile zona fumetti Mi Fai; e per chi arriva in bicicletta free drink in regalo e gadget di GarbageLab.
Già mi batte forte il cuore.

QUANDO: 15-16-17 giugno
DOVE: Circolo Magnolia | Via Circonvallazione Idroscalo 41, Segrate (MI)

Altre storie
La Divina Commedia di Marco Somà in mostra